Venerdì, 30 Luglio 2021
Vip

Veronica Pivetti: "Con Giordana amicizia viscerale, l'omosessualità non è un ripiego"

"Basta con gli uomini, vivo con un amica", titolavano alcuni articoli pubblicati negli ultimi giorni. Ma l'attrice non ci sta, e spiega come le sue parole siano state equivocate durante un'intervista

Veronica Pivetti

Veronica Pivetti, 52 anni, non ci sta. Dopo il clamore suscitato da alcune confidenze fatte al settimanale Di Più a proposito della sua vita privata, oggi l'attrice ci tiene a specificare che le sue parole sono state fraintese.

Nell'intervista in questione, la protagonista di Provaci ancora prof ha raccontato come le sue giornate, oggi, siano all'insegna del forte legame tenuto con un'amica, Giordana. "È una cara, carissima amica - spiegava - Non lo definirei un amore, anche se è il rapporto più profondo che ho avuto nella mia vita ed è sotto gli occhi di tutti". E ancora, aggiungeva: "Ci vogliamo molto bene. Io ho la mia ‘strana famiglia’ con Giordana e i nostri cani: non potrei desiderare di più". 

Il concetto espresso dalla Pivetti sarebbe stato equivocato. "Scrivere a caratteri cubitali BASTA CON GLI UOMINI, VIVO CON UN'AMICA fa presupporre che io abbia sostituito gli uomini con le donne. Bizzarro meccanismo mentale, non trovate?", attacca attraverso un post pubblicato ieri su Facebook. Giordana è "una adorata e insostituibile amica, persona realmente di valore immenso e grande intelligenza che adoro". Il senso del suo discorso, dunque, non sarebbe stato compreso nel modo giusto. 

Veronica Pivetti: "Questo mondo omofobo pensa che l'omosessualità è una seconda scelta"

Non solo. L'artista milanese è un fiume in piena. E prosegue nella sua critica: "Siamo donne e uomini di mondo, sappiamo che il gossip vive di sottintesi, di sicuro non ci scandalizziamo - precisa- Il pensiero che c’è dietro 'Basta con gli uomini, vivo con un’amica', invece mi scandalizza eccome. Perché secondo queste parole l’omosessualità è un “ripiego”. Veronica è stanca degli uomini e quindi va con le donne. Se fossi una donna omosessuale mi incazzerei parecchio, sapete? Come si permette questo mondo omofobo di pensare che l’omosessualità sia una “seconda scelta”? Dove sta scritto che l’eterosessualità è la strada che scegliamo per prima, anzi, peggio ancora, la strada giusta?"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Veronica Pivetti: "Con Giordana amicizia viscerale, l'omosessualità non è un ripiego"

Today è in caricamento