rotate-mobile
Sabato, 28 Gennaio 2023
Vip

Walter Nudo dopo l'incidente: "Una gamba spezzata, ma perdono chi mi ha travolto"

Intervistato da 'Diva e donna', l'attore racconta il difficile percorso di risalita dopo lo scontro motociclistico in cui è rimasto coinvolto lo scorso anno. Ed annuncia di essere pronto a ripartire da zero e reinventarsi: "Ricomincio dalla musica, quest'estate ho scritto un album"

E' passato un anno da quando Walter Nudo è rimasto coinvolto in un incidente stradale. Uno scontro in moto avvenuto in California costò all'attore la frattura della tibia e del perone. Oggi però il peggio è passato e il vincitore dell'Isola dei famosi 1 trova la forza di parlare per la prima volta pubblicamente del suo lento percorso di risalita. Non solo: Nudo annuncia di voler ripartire da zero e costruirsi una carriera musicale. 

L'incidente per l'artista di origine canadese è arrivato lo scorso 5 dicembre. Ospite di Barbara d'Urso, l'attore spiegò presto la gravità dell'infortunio: una disavventura che gli è costata mesi di riabilitazione e che lo vedrà sottoporsi prossimamente a un nuovo intervento chirurgico. "Mi sono spezzato la gamba - racconta l'attore al settimanale Diva e Donna - Mi hanno messo dei ferri alla tibia e al perone e presto dovrò rioperarmi per toglierli. Non ho potuto camminare per mesi". 

Walter, però, è riuscito a tenere botta. Soprattutto grazie al calore della famiglia e al suo accostamento alla meditazione, pratica a cui si è riavvicinato per superare la rabbia e il dolore. "È stata dura. Ma oggi, anche grazie alla meditazione trascendentale, non provo risentimento verso la ragazza che mi ha travolto - prosegue - Sono convinto che questa parentesi dolorosa abbia contribuito a indicarmi la mia vera strada". 

Ora è tempo di guardare al futuro. Nudo ha intenzione di dedicarsi a un nuovo progetto professionale, che stavolta coinvolgerà la sua grande passione per la musica. "Quest'estate non sono andato in vacanza, sono rimasto da solo a Milano e ho scritto di getto le canzoni del mio album - annuncia - Spero di portare a termine il progetto entro 6-7 mesi. Ricomincio dalla musica. Per me è il mezzo più autentico per esprimere le mie emozioni, ritrovare me stesso e anche Dio, perché davvero chi canta con trasporto, come diceva Sant'Agostino, prega due volte". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Walter Nudo dopo l'incidente: "Una gamba spezzata, ma perdono chi mi ha travolto"

Today è in caricamento