Venerdì, 19 Luglio 2024
Gossip

Zac Efron in rehab: è schiavo della cocaina

L'attore avrebbe trascorso cinque mesi in una clinica per disintossicarsi

Il volto d'angelo di Zac Efron nasconde un'inquietudine.

Come ha scritto Tmz, l'attore avrebbe trascorso cinque mesi in una clinica per disintossicarsi da cocaina ed ecstasy.

Ecco spiegato il motivo del suo silenzio e del suo allontanamento dai giri che contano di Hollywood. Secondo il sito americano di gossip, Zac Efron avrebbe iniziato a d avere problemi con la droga durante le riprese del film "Neighbors" di Seth Rogen.

Dopo questo lungo periodo di cure, condotto in gran segreto, l'attore è tornato a farsi vedere al Toronto Film Festival, dove in programma c'è il film "Parkland" che lo vede protagonista.

"Ora sta bene. Si sta riprendendo cura di sè, e si vede", ha detto una fonte al magazine People. Zac Efron adesso "è sano, felice, e non beve più. Si sta concentrando sulla sua carriera".

Dopo il successo ottenuto grazie alla serie di film targata Disney di "High School Musical", Zac Efron aveva cercato di diventare una star adulta, puntando a film sempre più maturi e impegnati (e in alcuni casi persino scioccanti come "The Paperboy", che sconvolse lo scorso Festival di Cannes per le sue scene hot con Nicole Kidman). 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zac Efron in rehab: è schiavo della cocaina
Today è in caricamento