rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
energia

Nei distributori arriva Diesel +, il carburante green che taglia anche i consumi

Il prodotto, firmato Eni, nasce nello stabilimento veneziano di Marghera, la prima bioraffineria al mondo nata dalla conversione di una raffineria tradizionale. Emissioni ridotte del 5%

Da oggi in 3.500 distributori Eni sarà possibile acquistare un nuovo gasolio meno inquinante, il Diesel+. E' prodotto nella raffineria veneziana di Porto Marghera che, invece di essere chiusa, è stata convertita in una bioraffineria. Impiegando la tecnologia proprietaria Ecofining™, sviluppata dal 2006 nei laboratori di San Donato Milanese, in collaborazione con Honeywell UOP, l'azienda del cane a sei zampe è in grado di trasformare gli oli vegetali in un prodotto completamente idrocarburico che supera i problemi qualitativi del biodiesel tradizionale.

Come è fatto questo biocarburante. Il Diesel+ è fatto per il 15% da una componente rinnovabile prodotta da oli vegetali.

I vantaggi. "I numerosi test condotti nei laboratori di ricerca Eni hanno evidenziato che, rispetto a un gasolio standard con il 5% di componente biodiesel, l’Eni Diesel + allunga la vita del motore e ne assicura nel tempo la massima potenza erogabile grazie alla pulizia degli iniettori, migliora le prestazioni del motore riducendo i consumi fino al 4%, facilita le partenze a freddo e garantisce una minor rumorosità del motore grazie all’elevato numero di cetano. La portata innovativa del prodotto è ovviamente significativa anche sul fronte ambientale: Eni Diesel +, grazie ad un ciclo produttivo più sostenibile, contribuisce a ridurre le emissioni di CO2 in media del 5%. Inoltre, dalle prove effettuate su vetture Euro 5 nel Centro Ricerche Eni di San Donato Milanese e presso l’Istituto Motori del CNR di Napoli si sono rilevati significative riduzioni delle emissioni inquinanti (idrocarburi incombusti e ossido di carbonio fino al 40 %, particolato fino al 20%).

Il prezzo. E' lo stesso del gasolio premium Eni Blu Diesel +: 1,5 euro al litro.

Presto la bioraffineria veneziana non sarà più l'unica a produrre il biocarburante: lo stesso destino, infatti, è previsto per lo stabilimento siciliano di Gela.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nei distributori arriva Diesel +, il carburante green che taglia anche i consumi

Today è in caricamento