Domenica, 13 Giugno 2021
Energia

Tagliare le bollette e risparmiare energia si può, grazie ai sistemi di smart metering

Monitorare i consumi è sempre più facile. Diverse infatti le aziende che offrono la possibilità di usufruire di dispositivi in grado di fare un uso efficiente dell'energia

Il misuratore di consumi elettrici MEM sviluppato da Acotel per Eni

La tecnologia e l’efficienza energetica vanno molto d'accordo. In particolare grazie allo smart metering, uno strumento che permette di misurare i consumi, è possibile fare un uso corretto delle risorse, tagliando così gli sprechi e anche le bollette di luce e gas. 

Come funziona lo smart metering. E' un sistema di controllo basato su reti di sensori (wireless, Plc, RS485) per il monitoraggio in tempo reale dei consumi. Grazie alla possibilità di interfaccia con le tecnologie informatiche e di comunicazione, esso consente di intervenire sugli impianti regolando lo scambio sia di energia sia di informazioni sul funzionamento dell'impianto, offrendo anche la possibilità di intervenire in caso di problematiche o guasti in modalità immediata. Le tecnologie di cui si compone, in particolare la sensoristica, sono tecnologie già mature e ampiamente diffuse sul mercato e accessibili a prezzi contenuti. Pertanto il ricorso allo smart metering è auspicabile ad ogni livello della rete di distribuzione e consumo di energia, dalla centrale, alla rete intelligente alla singola unità abitativa, in quanto con un costo contenuto permette da sola di valutare i consumi energetici e alla luce dei risultati riscontrati programmare interventi di efficientamento. 

Le grandi aziende del settore hanno ben compreso che si tratta di uno strumento indispensabile nell'evoluzione delle reti elettriche tradizionali in smart grid. Ecco perchè oggi offrono ai propri utenti la possibilità di usufruire di quesri particolari dispositivi, chiamati meter, in grado di ottimizzare il risparmio.

Il pacchetto myEnergy di Eni. Al termine di un periodo di sperimentazione di oltre 14 mesi Eni ha lanciato prima dell’estate la sua nuova offerta myEnergy, che vede protagonisti il nostro misuratore di consumi elettrici Mem e la piattaforma di monitoraggio interamente ideata e sviluppata da Acotel. Il pacchetto è rivolto alle piccole e medie aziende e offre una tariffa vantaggiosa sulla luce, un dispositivo smart metering e un servizio multi device per il monitoraggio dei consumi. Grazie al dispositivo i clienti acquisiscono maggiore consapevolezza dei propri consumi energetici, adottano comportamenti volti a conseguire un effettivo risparmio energetico e alla fine quindi ottimizzano la spesa. Il dispositivo, collegato al contatore, rileva in ogni istante i consumi e li rende disponibili su pc o smartphone. Il prezzo d’acquisto per chi promette di rimanere cliente per almeno 2 anni è irrisorio: solo 9€ (anzichè 59€) e il contributo di attivazione una tantum è gratuito (anzichè 49€) così come il servizio.

Guarda il video di lancio dell'accordo Eni-Acotel

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tagliare le bollette e risparmiare energia si può, grazie ai sistemi di smart metering

Today è in caricamento