Mercoledì, 23 Giugno 2021
ALIMENTAZIONE

Cambiamenti climatici: ecco i cibi a cui dovremo dire addio

Un ulteriore innalzamento della temperatura nel pianeta Terra renderebbe difficili alcune coltivazioni; anche alcuni molluschi e specie animali potrebbero scomparire

La lotta contro un ulteriore innalzamento della temperatura nel pianeta Terra è la sfida del secolo. Lo ha detto Obama nel corso della conferenza sul tema che si è tenuta a Bonn. Le conseguenze dei cambiamenti climatici saranno devastanti se, a brevissimo tempo, non si farà qualcosa per frenare le emissioni di gas serra. Il surriscaldamento provocherebbe, tra le altre cose, anche la scomparsa di alcuni alimenti. Il sito francese Bioalaune ha stilato la lista dei cibi a cui dovremo dire addio:

1) Avocado. Siccità più frequenti nei principali paesi produttori, California, Cile e Messico, farebbe dimunire i raccolti e se la situazione dovesse degenerare gli amanti del guacamole sarebbero costretti a dire addio alla loro salsa preferita. Già nel 2014 a dirlo sono stati gli scienziati del laboratorio di scienze Lawrence Livermore National Laboratory, in California, secondo i quali la produzione di avocado nello Stato potrebbe scendere del 40% in tre anni.

avocado1 (1)-2

2) Cioccolato. Anche in questo caso la produzione potrebbe diventare scarsa a causa della siccità in alcuni paesi africani e delle abbondanti piogge che hanno favorito la crescita di muffe in altri; a questo si aggiunge l'aumento del consumo di questo prodotto nel mondo, dovuto in particolare ai nuovi consumatori cinesi.

Cioccolato2-2

3) Il caffè Arabica. La cultura di questo caffè potrebbe soffrire dell'aumento delle emissioni di gas a effetto serra al punto che il 99,7% delle piantagioni potrebbero sparire entro il 2080.

Arabica-2

4) Frutta secca. Noci, pistacchi e nocciole sono colture minacciate dal riscaldamento globale. Già nel 2014, la Turchia, il numero uno dei paesi che producono nocciole ha perso oltre 250mila tonnellate di frutta secca.

pistacchi-2

Le alte temperature causerebbero anche la scomparsa di alcune specie di carne e del polpo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambiamenti climatici: ecco i cibi a cui dovremo dire addio

Today è in caricamento