#FridaysForFuture Italia: oltre 50mila firme in 24 ore per la petizione su Change.org

Il movimento lanciato da Greta Thunberg per salvare il clima approda anche in Italia attraverso una petizione su Change.org, che in 24 ore ha già raccolto oltre 50mila firme

“Smettetela di giocare con il nostro futuro”: è questa la frase di apertura della petizione, con la quale gli attivisti di FridaysForFuture Italia hanno deciso di rivolgersi al Governo italiano, al Presidente del Parlamento Europeo Tajani, al Presidente del Consiglio Europeo Tusk e al Presidente della Commissione Europea Juncker per impegnarli ad attuare “oggi stesso” la transizione dal modello fossile a quello delle energie pulite e rinnovabili e a ridurre del 50% le emissioni di gas serra rispetto all’epoca preindustriale entro il 2030, per raggiungere “ZERO emissioni nel 2050”. 

E accusano: “Sono anni che se ne parla, si firmano trattati, si stringono mani, si sorride alle telecamere e intanto ci si rimpingua i portafogli. Ma qualcosa sta cambiando.”

Il movimento FridaysForFuture Italia, ispirato a quello lanciato da Greta Thunberg in Svezia che da mesi chiede al Governo azioni concrete per contrastare l’emergenza climatica e rispettare la soglia limite aumento della temperatura di 1,5 gradi scioperando dalla scuola ogni Venerdì, è composto da “studenti, universitari, figli, genitori, nonni, cittadini” “tutti ugualmente preoccupati per i cambiamenti climatici causati dall’attività umana”. 

I partecipanti all’iniziativa si propongono l’obiettivo di portare più persone possibili a protestare in piazza, al Parlamento e nei Comuni, durante la giornata del 15 marzo“dobbiamo contribuire tutti”, dicono. Citando Greta, ribadiscono infatti che “più che la speranza, serve l’azione”

Perché spiegano, “la nostra stessa presenza sul pianeta sta diventando insostenibile, con perdita di biodiversità, distruzione degli ecosistemi, alterazioni permanenti del clima. L’umanità stessa si trova di fronte ad un baratro, un punto di non ritorno. [...] Ora o mai più.”

La Direttrice di Change.org in Italia Stephanie Brancaforte ha commentato così l’iniziativa“il movimento per la salute del clima è tra i più vibranti, diversi ed eccitanti di sempre. Per cambiare tutto, abbiamo bisogno di tutti. Fermare il cambiamento climatico investendo in infrastrutture verdi e in agricoltura sostenibile è in realtà un'enorme opportunità che porterà tanti benefici: nuovi posti di lavoro, migliore salute, trasporti migliori, maggiore uguaglianza economica. Le persone in tutto il mondo stanno dicendo: smettiamo di parlare, facciamolo. E aspettano proposte concrete da parte dei leader politici e da parte dei rappresentanti di mondi dell'industria e della finanza per fermare la macchina dei combustibili fossili.”

LINK ALLA PETIZIONE: 

www.change.org/FridaysForFuture-italy

#FridaysForFuture

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A 12 anni va in ospedale per il mal di pancia: scoprono che è incinta di sette mesi

  • Busta paga più ricca da luglio: cambia anche il bonus Renzi, gli 80 euro diventano 100

  • Oroscopo Paolo Fox, le previsioni della settimana dal 20 al 26 gennaio 2020

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Sanremo 2020, la furia di Claudia Gerini contro Amadeus: "Comportamento inaccettabile"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 16 Gennaio 2020

Torna su
Today è in caricamento