Venerdì, 18 Giugno 2021
SALUTE

L'inquinamento acustico accorcia la vita: aumenta il rischio d'infarti

Il dato emerge da uno studio pubblicato sulla rivista European Heart Journal effettuato dai ricercatori di Londra

Vivere in un'area rumorosa riduce l'aspettativa di vita e aumentare il rischio d'infarto. L'hanno riferito i ricercatori in uno studio pubblicato sulla rivista European Heart Journal. Comparando i livelli di rumore, le morti e i ricoveri in ospedale a Londra, è emerso che in luoghi il cui rumore causato dal traffico supera i 60 decibel si registra il 4 per cento in più di decessi rispetto a quelli delle aree più silenziose, in cui il rumore è inferiore ai 55 decibel.

I residenti in zone rumorose, secondo lo studio, hanno inoltre un 5 per cento in più di possibilità di subire infarti. Percentuale che per gli anziani sale al 9 per cento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'inquinamento acustico accorcia la vita: aumenta il rischio d'infarti

Today è in caricamento