Giovedì, 17 Giugno 2021
life

All'Università di Pisa nasce il Laboratorio nazionale sulle 'Smart Cities'

Sarà Giuseppe Anastasi, docente del dipartimento di Ingegneria dell'Informazione dell'Università di Pisa, a dirigere il centro di ricerca nazionale che studierà nuove soluzioni per migliorare le città e la qualità della vita dei cittadini

Giuseppe Anastasi

Oggi a Roma, in occasione del convegno 'Smart Cities: quale ruolo per la ricerca?' s'inaugura il Laboratorio Nazionale 'Smart Cities & Communities'. L'iniziativa di caratura non solo nazionale è partita dal Consorzio interuniversitario nazionale per l'informatica (CINI), una rete di università che già conta 25 nodi con altrettanti atenei coinvolti, per un totale di circa 350 ricercatori. A dirigere la nuova istituzione d'avanguardia sarà Giuseppe Anastasi, professore del dipartimento di Ingegneria dell'Informazione dell’Università di Pisa.

L'obiettivo del centro di ricerca è di creare un polo nazionale di competenza sulle tecnologie Ict per smart cities, per sviluppare progetti, soluzioni e servizi innovativi in grado di migliorare la qualità della vita dei cittadini. Gli ambiti di competenza spaziano dall’e-health alla mobilità, dagli edifici intelligenti alla gestione ambientale, sino all'e-government e alla sicurezza delle città e dei cittadini.

"I primi progetti che proveremo a lanciare – spiega il professore Anastasi – sono legati agli obiettivi di Horizon 2020 e, a questo scopo, ci proponiamo di attivare una rete di rapporti con le pubbliche amministrazioni, per capire meglio le reali esigenze delle città e dei cittadini, e con il mondo industriale, per stabilire collaborazioni in programmi di ricerca, formazione e trasferimento tecnologico".

Mondo universitario ed amministrazioni sempre più vicine per le scelte per il futuro delle città. Per mettere in atto i propositi del Laboratorio sono già stati attivati dei focus group a cui possono partecipare non solo ricercatori ma anche rappresentati delle città e delle aziende. Saranno organizzati incontri, eventi e open days periodici per favorire lo scambio fra i vari mondi e per creare opportunità e sinergie (Da PisaToday).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'Università di Pisa nasce il Laboratorio nazionale sulle 'Smart Cities'

Today è in caricamento