Giovedì, 21 Ottobre 2021
life

New York mette al bando il polistirolo

Dal primo luglio bisognerà sostituire gli imballaggi per il cibo fatti con il materiale non riciclabile con prodotti ecologici

Basta confezionare il cibo con il polistirolo. A mettere al bando il materiale non riciclabile dopo San Francisco, Seattle e Portland, questa volta è New York. Dal primo luglio questo tipo di imballaggi saranno vietati e andranno quindi sostituiti. 

Si legge sul sito ufficiale della città di New York che sono oltre 20 mila le tonnellate di contenitori in polistirolo che  vengono conferite annualmente in discarica, con un alto costo per l’amministrazione cittadina che spenderebbe, per ciascuna tonnellata, almeno 86 dollari. Con le nuove regole quindi le discariche avranno una boccata d'ossigeno, l'amministrazione risparmierà e l'ambiente ringrazierà per la scelta ecologia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

New York mette al bando il polistirolo

Today è in caricamento