Domenica, 1 Agosto 2021
life

Referendum Trivelle, Ministro Galletti: "Se voterò il 17 aprile, io voterò no"

Queste le dichiarazioni rilasciate al Sole 24 Ore dal Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, in merito al referendum del 17 aprile

Foto Askanews

"Se voterò, voterò no". Così il Ministro Gian Luca Galletti, risponde al 'Sole 24 Ore' sul referendum del 17 aprile, sulla chiusura alla fine delle concessioni per le piattaforme petrolifere già attive in mare entro le 12 miglia dalla costa: "Trovo che questo referendum non abbia ragione. Il problema oggi, ricordo a tutti, non è quello di non estrarre petrolio ma di consumarne meno, di là dalla demagogia e dall'ipocrisia. Per inquinare meno bisogna consumare meno petrolio e meno gas, e in ciò l'impegno del Governo è fortissimo", aggiunge sottolineando che "non permetterò che il tema ambientale venga utilizzato in maniera demagogica da coloro che vogliono bloccare il processo riformatore del nostro Paese".

Per il Ministro "il Paese oggi è spaccato in due. C'è chi vuole le riforme. E c'è chi invece si oppone a qualsiasi cambiamento. Questo governo sta dimostrando per la prima volta che le riforme in Italia si possono fare: abbiamo fatto la riforma del lavoro, quella della scuola, fra qualche settimana approveremo in via definitiva la riforma costituzionale. E i risultati si vedono; in un contesto economico globale di grande incertezza l'Italia tiene, lo dicono i numeri. L'occupazione aumenta e la crescita economica per la prima volta dopo anni è positiva. Non ci fermeremo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Referendum Trivelle, Ministro Galletti: "Se voterò il 17 aprile, io voterò no"

Today è in caricamento