Giovedì, 16 Settembre 2021
mobilità

GENeco presenta Bio-bus: il primo a viaggiare grazie agli escrementi

Dal trattamento delle acque reflue e degli avanzi di cibo si genera il biometano, il gas che permette al bus di muoversi

Il bio-bus by Geneco

Chi l'avrebbe mai pensato qualche anno fa che dagli escrementi si sarebbe prodotta energia e che quest'ultima sarebbe servita per far muovere un bus pubblico? Probabilmente la maggior parte dei comuni mortali non si sarebbe mai spinti così oltre. Invece lo hanno fatto gli ingegneri della GENeco, l'azienda che nel Regno Unito ha creato il Bio-bus, un autobus che viaggia grazie al biometano, un gas prodotto dal trattamento delle acque reflue e degli avanzi di cibo.

Lanciato lo scorso 19 novembre il Bio-bus collega gli aeroporti di Bath e Bristol. Può trasportare 40 persone e inquina molto meno rispetto ai "colleghi" presenti su strada. Ecco come funziona:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

GENeco presenta Bio-bus: il primo a viaggiare grazie agli escrementi

Today è in caricamento