Car sharing: 10 consigli per evitare spese aggiuntive

Facile.it ha realizzato un vademecum con tutte le istruzioni utili a non incorrere in spiacevoli imprevisti di percorso

Il car sharing piace agli italiani, così tanto che anche l’Istat quest'anno ha deciso di modificare il suo storico paniere dei consumi inserendo l'uso in condivisione delle auto fra le spese necessarie per calcolare l’inflazione. Nonostante siano in tanti ad usufruire del servizio, non tutti sanno come comportarsi quando si verifica qualche imprevisto. Ad esempio in caso di incidente, qual è la cosa giusta da fare? A rispondere a questa e ad altre domande ci ha pensato Facile.it che ha stilato un vademecum in 10 punti per evitare spese aggiuntive causate da spiacevoli imprevisti. Ecco cosa fare:

1) Se si tampona un altro veicolo o si viene tamponati. La prima cosa da fare è mettersi in contatto con il call center della società con cui avete sottoscritto il contratto di car sharing e denunciare l’accaduto. Dovrete compilare la constatazione amichevole (o comunque far redigere un verbale dalle forze di polizia) e l’iter del sinistro procederà naturalmente, ma con una differenza rispetto a quello che accadrebbe se foste alla guida della vostra auto: non vedrete peggiorare la vostra classe di merito, anche se la compagnia con cui la società di car sharing ha sottoscritto la copertura potrà rivalersi su di voi per i danni al veicolo o a terzi. Richiedere il soccorso stradale, con o senza controparte, è a pagamento.

2) Se l’auto in sosta viene rubata. Le auto in car sharing sono coperte anche per il furto, ma per non incorrere in alcun problema, oltre ad avvertire tempestivamente il call center, dovrete anche riconsegnare le chiavi per dimostrare che non avete lasciato il veicolo incustodito e con la chiave inserita nel quadro. In caso contrario, sarete tenuti con molta probabilità a risarcire l’intero valore del veicolo.

3) Se è stato rotto un vetro o è stato rubato il navigatore. Anche in questo caso non è necessario preoccuparsi. Le automobili date in car sharing sono coperte da polizze kasko e contro gli atti vandalici; pertanto non vi verrà chiesto di ripagare il danno. Avvertite comunque il call center che vi potrà indicare quale è il veicolo sostitutivo più vicino.

4) Se si prende una multa. Il codice della strada va rispettato: chi lo viola è responsabile e dovrà pagare la sanzione più la penale per le spese di notifica che, a seconda della società di cui avete preso l’automobile, varierà dai 20 ai 50 euro. Se l'infrazione commessa prevedere anche la perdita di alcuni punti della patente essere a bordo di un'auto condivisa non cambierà le cose.

5) Se si trova in auto qualche oggetto dimenticato rivolgetevi alle forze dell’ordine denunciando il ritrovamento. Saranno poi queste a risalire al proprietario e, se questi ha denunciato lo smarrimento, fargli riavere gli oggetti persi.

6) Se si è dei fumatori bisogna sapere che all’interno del veicolo le bionde sono vietate (la sanzione media è di 50 euro), così come è vietato far guidare qualcuno diverso da chi ha prenotato la macchina (100 euro), parcheggiare fuori dagli spazi consentiti (50 euro di multa). Persino lasciare i finestrini abbassati di qualche centimetro, o dimenticare le luci accese può costare caro: fino a 50 euro.

7) Se si vuole portare il cane a bordo. Purtroppo la maggior parte dei regolamenti delle società di gestione di queste auto vieta (e sanziona) il trasporto di animali.

8) Se si rimane senza benzina. Rassegnatevi, il rifornimento è a carico vostro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

9) Se si perdono le chiavi. dovrete risarcire il danno e vi costerà un bel po’. Le tariffe che si applicano come penale per avvenimenti di questo tipo variano da società a società, ma si aggirano tutte attorno ai 250 euro.

10)  Se si buca una ruota o l’auto rimane in panne. Chiamate il servizio clienti, comunicate con chiarezza la vostra posizione e un operatore arriverà in vostro aiuto. In questo caso senza costi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La prima giornata di Garko 'libero' è con Eva Grimaldi e Imma Battaglia (VIDEO)

  • Gabriel Garko rompe il silenzio dopo il coming out: "Camminerò con le mie gambe, ma non sui tacchi"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 26 settembre 2020

  • Gabriele Rossi scrive a Garko dopo il coming out. L'applauso dei vip, da Grimaldi a Monte

  • Chi è Tommaso Zorzi e perché è famoso: tutto sull'influencer, dall'amore alla carriera

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di martedì 22 settembre 2020: numeri e quote

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento