Venerdì, 17 Settembre 2021
MOBILITA' SOSTENIBILE

Incentivi per comprare una bici elettrica: ecco i comuni dove sono stati rinnovati

Da 200 euro in su la cifra stanziata dalle amministarzioni pubbliche per ogni bici acquistata. C'è tempo fino al 31 dicembre per fare richiesta

Le bici elettriche o a pedalata assistita costano e non tutti posso permettersene una. Questo tipo di mezzo, soprattutto se usato al posto dell'auto, aiuta l'ambiente. Ecco perchè negli ultimi anni diversi Comuni hanno dato dei contributi ai propri cittadini che ne hanno comprata una. Ecco i Comuni che hanno deciso di sposare la causa della mobilità sostenibile stanziando il bonus anche per il 2015:

Bologna. Il capoluogo emiliano ha rinnovato per  il terzo anno consecutivo il contributo. Sono state complessivamente incentivate già 2.051 bici elettriche e 34 scooter elettrici, con 227 rottamazioni di motoveicoli Euro 0 ed Euro 1. L’importo ora disponibile per la prosecuzione dell’iniziativa è di 180 mila euro ed è finanziato con fondi ministeriali. Gli incentivi, fino a 300 euro per l'acquisto di una bicicletta a pedalata assistita che possono arrivare fino a 600 euro se all'atto dell'acquisto vi è anche la  rottamazione di un vecchio ciclomotore o motociclo Euro 0 o Euro 1, possono  essere richiesti presso il settore Mobilità sostenibile.

Scandicci. Contributi economici di 700 euro per l’acquisto di auto elettriche o ibride nuove, di 350 euro per ciclomotori elettrici e di 200 euro per biciclette a pedalata assistita, di 500 euro per trasformare a metano una vettura e di 350 euro per trasformazioni a gpl. Sono gli ecoincentivi erogati dal Comune di Scandicci che si possono richiedere entro il 31 dicembre.

Grosseto. Il contributo di 200 euro per chi compra una ebike, attivo da alcuni anni, è stato rinnovato a settembre 2015 con uno stanziamento di 10 mila euro. 

In tutta la Regione Friulia Venezia Giulia. "La Regione ha prorogato al 31 dicembre 2016 il termine delle convenzioni con Unioncamere FVG per i contributi per l'acquisto di biciclette elettriche a pedalata assistita", ricorda il vicepresidente e assessore alle Attività produttive Sergio Bolzonello, precisando che la Regione ha già provveduto nelle scorse settimane spostare anche la scadenza di immatricolazione dal 30 settembre 2015 al 31 maggio 2016. La misura di sostegno all'acquisto riguarda il 30 per cento del prezzo, fino a un massimo di duecento euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incentivi per comprare una bici elettrica: ecco i comuni dove sono stati rinnovati

Today è in caricamento