Inflazione, il paniere Istat cambia veste: dentro anche car e bike sharing

Il nuovo anno parte con il segno meno: l'indice dei prezzi è calato dello 0,4% rispetto a dicembre 2014. Questa però non è l'unica novità, nel 2015 cambiano anche i prodotti e servizi consumati dalle famiglie

Come ad ogni inizio anno, l'Istat  ha calcolato l'inflazione, ovvero l'aumento del livello generale dei prezzi. Aumento che nel 2015 non c'è stato: a gennaio in Italia l'indice dei prezzi è calato dello 0,4% rispetto a dicembre 2014, siamo quindi in deflazione. Le cose non cambiano se il paragone viene fatto rispetto a gennaio 2014: l'indice è sceso dello 0,6%. Era dal settembre del 1959 (quando l'inflazione era al -1,1%), ossia 56 anni fa che non si avevano prezzi così bassi. 

IL NUOVO PANIERE. Questa però non è l'unica novità del 2015. L'istituto di statistica ha cambiato il paniere ovvero l'insieme di beni e servizi rappresentativo degli effettivi consumi delle famiglie in uno specifico anno. Dentro anche car sharing e bike sharing, segno che questi servizi sono entrati a pieno titolo nella vita dei consumatori. Dentro il paniere anche pasta e biscotti senza glutine, birra analcolica e caffè al ginseng al bar. Fuori invece impianto HiFi, registratore Dvd, navigatore satellitare e corso d'informatica.  L'aggiornamento tiene conto delle novità emerse nelle abitudini di spesa delle famiglie e arricchisce, in alcuni casi, la gamma dei prodotti che rappresentano consumi consolidati.

"Nel 2015 il paniere utilizzato per il calcolo degli indici dei prezzi al consumo per l'intera collettività nazionale (NIC) e per le famiglie di operai e impiegati (FOI)  - si legge nella nota stampa - si compone di 1.441 prodotti (erano 1.447 nel 2014), aggregati in 618 posizioni rappresentative (614 nel 2014). Il paniere per il calcolo dell'indice dei prezzi al consumo armonizzato (IPCA) comprende 1.457 prodotti (1.463 nel 2014), aggregati in 623 posizioni rappresentative (619 nel 2014)". Restano 80 i comuni capoluogo di provincia che concorrono alla stima dell'inflazione con riferimento al paniere completo: la copertura dell'indagine, in termini di popolazione provinciale, è pari all'83,5% (83,3% nel 2014). 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Paniere-2-1024x733-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gf Vip, De Blanck: "Alba Parietti una stronza". Il figlio dà ragione e lei chiama in diretta

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi sabato 19 settembre 2020: numeri e quote

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi giovedì 17 settembre 2020: numeri e quote

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi martedì 15 settembre 2020: numeri e quote

  • Cosa c'è dietro il video dell'autoscontro con i banchi a rotelle nel primo giorno di scuola

  • Coronavirus, 5 bambini positivi in 5 classi diverse: ora tutti in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento