rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
mobilità Siracusa

Lavina, la supercar elettrica tutta italiana

La siciliana Tecnicar ha messo a punto una coupè elettrica che raggiunge una velocità massima di 300km/h

La supercar verrà presentata al Marques Show di Monaco ad aprile 2015.

Lavinia S.E., questo il nome della coupè, le cui sigle dopo il nome omaggiano la moglie del produttore; è stata disegnata da Giuseppe Ferrazzano e realizzata dalla Tecnicar di Siracusa di cui è proprietario. Un esempio cristallino di qualità e innovazione made in Italy per un’automobile dalle alte prestazioni e alimentata da batteria elettrica.

L'auto è stata già definita dagli esperti di settore la "Tesla italiana", ma in verità Lavinia S.E. ha ben il doppio dei cavalli della Model S statunitense ed è in grado di raggiungere i 300 km/h, con una batteria completamente carica.

Il design riprende quello delle classiche auto sportive ma puntando di più su caratteristiche come la modernità e l'aggressività, che insieme all'utilizzo di tecnologie sostenibili rendono il gioiellino dellaTecnicar un prototipo unico nel suo genere.

L’auto infine è stata progettata da zero attorno al propulsore elettrico e non, come accade spesso, cercando di adattare una piattaforma sviluppata per motore endotermico. Telaio in acciaio e fibra di carbonio, 4702mm di lunghezza, 2035mm di larghezza, 1200mm di altezza, e un passo di 2700mm con 1600km di peso. A questi numeri aggiungiamo gli 800 cavalli di potenza erogata dal motore (posteriore) sincrono a magneti permanenti (rombo che non sfigura con quello di una Ferrari e/o di una Porsche), i 3.5 secondi per passare da 0 a 100 e i 300 km/h di velocità massima dichiarata.

La Tecnicar di Siracusa si sta specializzando in smart mobility elettrica e già negli anni scorsi ha creato veicoli per la mobilità urbana sostenibile, come la citycar ‘Genius’.

Il prezzo della supercar ancora non è stato reso pubblico, ma sicuramente ben presto diventerà il sogno proibito di molti italiani!

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavina, la supercar elettrica tutta italiana

Today è in caricamento