Mercoledì, 20 Gennaio 2021
MOBILITA' SOSTENIBILE

Troppe bici per strada, è caos: in Olanda entro il 2030 nuovi parcheggi in acqua

Settemila biciclette troveranno posto sott'acqua e altre quattromila in due parcheggi galleggianti. Ben il 57 per cento dei residenti (780mila persone) di Amsterdam usa la bici ogni giorno

Foto da Twitter

Per noi italiani è un paradosso ma in Olanda è caos per le troppe bici per strada: mancano i parcheggi. Il problema è serio, così tanto che non è la prima volta che l'amministrazione chiama in ballo i creativi per ideare nuove soluzioni di parking. E' dal 2012 che il Paese dei tulipani e di Van Gogh deve gestire il sovraffollamento da due ruote. Negli anni, sono presentati progetti di parcheggi nei posti più impensabili, come i tetti degli edifici per esempio. E nuove rastrelliere sono state installate più volte in diverse città. I disagi per le troppe bici in circolazione però continuano. Questa volta è la capitale, Amsterdam, ad avere necessità di altri posti; ecco perchè presto ne verranno costruiti altri tre, sopra e sotto l'acqua.

A riportare la notizia è City Lab che scrive: "La città ha appena annunciato un piano per scavare un garage per settemila biciclette - sott'acqua, sotto il Ij, l'ex baia (ora un lago grazie alla costruzione della barriera Afsluitdijk) che si forma sul lungomare di Amsterdam. Il lago forma una sorta di fossato intorno alla stazione centrale della città, si potrebbe quindi scavare un tunnel che lo colleghi direttamente alla metropolitana. Amsterdam prevede inoltre di creare due nuove isole galleggianti con spazio per 2mila biciclette ciascuna entro il 2030 che, sommate ai 2.500 posti già in atto, daranno vita alla più grande strutture di parcheggio bici di tutto il mondo".

Ben il 57 per cento dei residenti (780mila persone) di Amsterdam usa la bici ogni giorno e il 43 per cento la usa per andare al lavoro. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppe bici per strada, è caos: in Olanda entro il 2030 nuovi parcheggi in acqua

Today è in caricamento