Giovedì, 26 Novembre 2020

Uber dopo le auto con conducente lancia anche il noleggio elicotteri

L'azienda californiana, il cui arrivo nel mercato italiano ha creato scompiglio, da domani in Usa si fonderà con Blade

Uber, il servizio alternativo ai taxi, estende il suo raggio d'azione: da domani l'applicazione che permette di noleggiare un'automobile con conducente si unirà a Blade (l'app per prenotare elicotteri) per fornire "Uber Chopper", corse tra New York City e Hamptons, la località di mare popolare tra gli uomini di Wall Street.

Il costo di noleggio di un elicottero a cinque posti sarà 2.500 dollari. Questo tipo di servizio era già stato sperimentato l'anno scorso con Liberty Helicopters, società che mette a disposizione voli turistici nel cieli di New York. Con loro il costo del volo era leggermente superiore, a quota 3.000 dollari. Uber ha recentemente lanciato la prenotazione di elicotteri anche a Mumbai e Bangalore (India), dove il costo per due posti è pari a 85 dollari.

Per chi preferisce andare al mare su quattro ruote, l'azienda con sede a San Francisco ha pensato ad una tariffa fissa di 75/100 dollari a persona.

Uber è presente anche in Italia, dove il suo arrivo nel mercato ha creato scompiglio poichè nel BelPaese la possibilità di offrire un servizio taxi è vincolata al possesso della relativa licenza. Ieri il ministro dei Trasporti Maurizio Lupi ha dichiarato che il servizio non è autorizzato prendendo quindi una posizione netta nei confronti dell'azienda nel corso di un incontro tra le parti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uber dopo le auto con conducente lancia anche il noleggio elicotteri

Today è in caricamento