Interfaccia cervello-macchina: la sperimentazione di Elon Musk parte dal maiale Gertrude

L’ultima sfida della società di neurotecnologie Neuralink ha l’obiettivo di esplorare e leggere l’essere umano con un piccolo wearable impiantato nel cranio

Foto da archivio Pixabay

È simile a una moneta ed è stato impiantato nel cervello del maiale Gertrude: il guru della Silicon Valley Elon Musk, padre di SolarCity, Tesla e SapceX, sta lavorando alla sfida più affascinante, entrare nel cervello umano con un chip. Il novello Leonardo Da Vinci da oltre 100miliardi di dollari, ci prova davvero a cambiare il mondo e l’umanità con le proprie intuizioni e scommesse e lo fa con la start up specializzata in neurotecnologie e intelligenza artificiale, Neuralink.

Fondata nel 2016, è una società che ha l'obiettivo principale di sviluppare interfacce neurali impiantabili, congegni in grado di esplorare e studiare il cervello di un essere umano in modo del tutto nuovo, con potenzialità enormi soprattutto in campo medico e scientifico. La 'brain-machine' fin qui sviluppata ha le sembianze di un chip grande come una moneta: è senza fili e viene per ora sperimentata sui maiali, rilevando l'attività del sistema nervoso.

Elon_Musk-2
Elon Musk

Non a caso Elon Musk, nel presentare a San Francisco i risultati raggiunti, ha parlato di “demo dei tre porcellini” attraverso una dimostrazione dal vivo per mostrare il funzionamento dell’interfaccia fin qui realizzata e che, una volta impiantato, permette di osservare su di uno schermo le connessioni cerebrali dell'animale. La dimostrazione si è rivelata un successo, con i segnali cerebrali di Gertrude (il nome che Elon Musk ha deciso di dare al maialino) visibili in tempo reale. La scommessa è ora quella di arrivare a sperimentare questa tecnologia su di un essere umano entro la fine del 2020. Secondo Neuralink, il chip potrebbe portare benefici alle persone che soffrono di Alzheimer, per esempio, e uno dei ricercatori dell'azienda ha affermato che il dispositivo potrebbe aumentare la comprensione delle malattie neurologiche.

L'ambizione più grande, però, è arrivare un giorno a rendere possibile una vera e propria simbiosi tra intelligenza umana e intelligenza artificiale, un’interfaccia cervello-macchina che digitalizzi l’attività cerebrale. Prototipi di questi congegni tecnologici sono stati già provati su almeno 19 differenti animali con una percentuale di successo degli esperimenti dell'87%.

Gli esperimenti umani di Neuralink con impianti cerebrali non sarebbero, tuttavia, proprio i primi. Questo è già stato fatto, per esempio, con i paralizzati. Negli esperimenti gli esseri umani sono stati in grado di muovere arti artificiali e il puntatore del mouse, ma non sono stati possibili tentativi più difficili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La tecnologia è stata utilizzata anche per il trattamento del morbo di Parkinson e della perdita dell'udito per decenni. Per ora il dispositivo di Neuralink è un piccolo wearable impiantato, che funziona "come un fitbit nel cranio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La prima giornata di Garko 'libero' è con Eva Grimaldi e Imma Battaglia (VIDEO)

  • Gabriel Garko rompe il silenzio dopo il coming out: "Camminerò con le mie gambe, ma non sui tacchi"

  • Gabriele Rossi scrive a Garko dopo il coming out. L'applauso dei vip, da Grimaldi a Monte

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 26 settembre 2020

  • Chi è Tommaso Zorzi e perché è famoso: tutto sull'influencer, dall'amore alla carriera

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di martedì 22 settembre 2020: numeri e quote

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento