Domenica, 9 Maggio 2021
IL podcast

L'innovazione del mondo food in un podcast: "Fast Casual II" dà voce ai top brand della ristorazione

Sono sei le storie che compongono "Fast Casual II", il podcast che nasce dalla collaborazione tra la startup innovativa "Podcastory" e "Appetite for Disruption". Sei storie di trasformazione e resilienza nonostante disagi e chiusure obbligate, raccontate dai founder e i manager del food tech e del food retail

Scelte di coraggio, di strategie innovative, di trasformazione e rinnovamento del settore della ristorazione, che da un anno si reinventa a causa delle chiusure obbligate per la pandemia: sono le sei storie che compongono "Fast Casual II", il podcast alla sua seconda "edizione", che nasce dalla collaborazione tra la startup innovativa "Podcastory" e "Appetite for Disruption", primo think tank italiano dedicato al mondo della ristorazione commerciale.

Sono sei le puntate che prendono la forma di interviste a cura di Cris Nulli, manager nel mondo della comunicazione digitale e founder di "Appetite for Disruption": si avvicendano così le voci di Daniele Contini, General manager "Just Eat", Matteo Toto, founder di "Flower Burger", Vittoria Zanetti, co-founder "Poke House", Paolo Bonetti, co-founder "Easylivery", Matteo Sarzana, managing director "Deliveroo", Ivan Aimo, founder "Deliveristo".

"Credo che trovarci a presentare la seconda stagione di "Fast Casual" - racconta Davide Lacerenza, Head of Sales di "Podcastory" - sia un grande attestato di fiducia da parte di A4D, e del suo founder, Cris Nulli, nei confronti di tutto il nostro team. Siamo convinti che dar voce a importanti industries, come quella della ristorazione, rappresenti una delle componenti più di impatto di questo mezzo, che ha proprio nella voce il suo elemento caratterizzante, e che se utilizzato per arrivare a raccontare storie di successo, come in questo caso, può solo contribuire al bene delle aziende e del proprio pubblico".

La pandemia ha senza dubbio imposto una riformulazione dei propri modelli organizzativi e queste sei storie - già disponibili sulle principali piattaforme di streaming audio - possono fornire un modello concreto di resilienza e anche di rilancio.

"La mia ambizione è di arrivare a fine 2022 con la copertura totale del territorio italiano, quindi dare la possibilità a chiunque di ordinare", racconta Matteo Sarzana, General Manager di "Deliveroo". Questa ambizione è condivisa anche da Paolo Bonetti, Co-Founder di "Easylivery" che guarda addirittura oltralpe: "Il nostro obiettivo - dice - è crescere all’estero nel 2021". La parola d’ordine è crescere fuori dai confini nazionali anche per Vittoria Zanetti, co-founder di "Poke House": "Andare all’estero è stato il traguardo più complicato da raggiungere. La Francia è un progetto che stiamo sviluppando".

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'innovazione del mondo food in un podcast: "Fast Casual II" dà voce ai top brand della ristorazione

Today è in caricamento