Mercoledì, 19 Maggio 2021
Auto elettriche

Ecobonus auto 2021, gli incentivi spingono l'acquisto delle auto elettriche: dalle modalità di prenotazione ai modelli più ricercati

Le misure promosse del Ministero dello Sviluppo Economico che offre contributi per l’acquisto di veicoli a ridotte emissioni sono molto richieste e gli incentivi per le auto nuove ibride, a benzina e a gasolio sono già terminati. Resta però l'opportunità di usufruire delle agevolazioni per auto elettriche e plug-in

È l’argomento più cliccato su Google in riferimento al tema “auto” nel mese di aprile 2021 e infatti occorre affrettarsi: gli Ecobonus 2021 per l’acquisto di auto nuove a basso impatto ambientale - la misura promossa del Ministero dello Sviluppo Economico che offre contributi per l’acquisto di veicoli a ridotte emissioni, così come previsto dalla Legge di Bilancio 2019 - sono molto richiesti, e gli incentivi per le auto nuove ibride, a benzina e a gasolio sono già terminati. Resta però l'opportunità di usufruire delle agevolazioni per auto elettriche e plug-in.

Del resto, come rileva l'Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica in un Focus sul mercato italiano dell'auto, continua il calo delle auto diesel e benzina, la cui fetta di mercato si riduce progressivamente a favore delle autovetture ibride ed elettriche, che rappresentano più di un terzo del mercato, ovvero ben il 36% nel solo mese di marzo. Insomma, un’occasione non da poco, considerando peraltro che, come si legge sulla piattaforma del Mise, “la misura non è un provvedimento di sostegno al mercato dei veicoli, ma ha una finalità tutta ambientale, andandosi a integrare alla vigente normativa europea sulla qualità dell’aria e dell’ambiente”. 

Promossa dal Ministero dello Sviluppo economico e gestita da Invitalia, l’Agenzia per lo sviluppo, l’incentivo ha stanziato 50 milioni di euro, di cui 10 concessi esclusivamente ai veicoli con alimentazione elettrica. In particolare, sono disponibili contributi fino a 8.000 euro (nel caso di rottamazione) per gli acquisti effettuati dal 1 gennaio 2021 fino al 30 giugno 2021. Il contributo per le le ibride plug-in varia da 3.500 a 6.500 euro con rottamazione.

Per tutti coloro che sono interessati, vogliono approfondire e rimanere aggiornati su tutte le news automotive è possibile ricevere anche lo Speciale Citynews compilando il questionario.

A quali veicoli sono destinati gli incentivi

Gli utenti interessati possono accedere alla piattaforma e inserire le prenotazioni del contributo. Accedono agli incentivi tutte le auto nuove di categoria M1 - dunque quei veicoli destinati al trasporto di persone, aventi al massimo otto posti a sedere oltre al sedile del conducente - che siano nuove di fabbrica, con emissioni di CO2 non superiori a 60 g/km, acquistate ed immatricolate in Italia dal 1° marzo 2019 al 31 dicembre 2021 e con prezzo di listino non superiore a 50 mila euro compresi optional (IVA esclusa). Le auto da rottamare, poi, devono essere state immatricolate prima del 1° gennaio 2011.

Da 0 a 20 g/km di CO2 il bonus oscillerà tra 10.000 euro e 6.000 euro, a seconda che l’acquisto avvenga con o senza rottamazione. Da 21 a 60 g/km di CO2 l’Ecobonus sarà compreso tra i 6.500 euro in caso di rottamazione, e i 3.500 euro senza rottamazione.

I contributi sono pensati anche per veicoli commerciali e speciali, come camper e veicoli blindati ma anche per ciclomotori e motocicli a due, tre o quattro ruote, senza limiti di potenza purché appartenenti alle categorie L1e, L2e, L3e, L4e, L5e, L6e e L7e.

Attenzione poi agli incentivi regionali. Qualche esempio? In Lazio, “Ecobonus auto Lazio” prevede un bonus con rottamazione che va da un minimo di 1.000 a un massimo di 3.500 euro per un totale finanziato di 1 milione di euro. Nello specifico si va dai 3.500 euro per un'elettrica ai 1.000 euro per un veicolo GPL benzina, Metano, e Idrogeno.

Anche in Lombardia gli incentivi per l’auto con rottamazione prevedono un contributo economico per comprare vetture elettriche, ibride bifuel, benzina e diesel a zero o basse emissioni. Nel dettaglio, viene proposta un’agevolazione da un minimo di 2 mila euro, per arrivare fino a un valore massimo di 8 mila euro, fondi erogati in base all’ordine cronologico di prenotazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecobonus auto 2021, gli incentivi spingono l'acquisto delle auto elettriche: dalle modalità di prenotazione ai modelli più ricercati

Today è in caricamento