Horizon 2020: fondi UE per ricerca su ICT e intelligenza artificiale

Si chiama “Innowwide” ed è la call del programma Horizon 2020, che rappresenta il più grande programma di ricerca e innovazione dell’Unione europea dedicato alle startup innovative

C’è tempo fino al 31 marzo per partecipare al nuovo bando Horizon 2020 che sostiene l’internazionalizzazione delle PMI e startup innovative europee di tutti i settori, che intendono sviluppare una nuova combinazione “prodotto-mercato”.

Si chiama “Innowwide” ed è la call del programma Horizon 2020 con cui le PMI e le startup innovative europee potranno coprire i costi delle valutazioni preliminari tecniche (di mercato, legali ed economiche) necessarie per validare la nuova strategia di export che vorrebbero sviluppare.

"Innowwide", infatti, intende portare le PMI europee altamente innovative in primo piano nei mercati internazionali, permettendo loro di condurre a costi contenuti progetti di valutazione di fattibilità in collaborazione con gli stakeholder locali. Grazie al bando, quindi, l’UE mira ad aumentare l’adozione di soluzioni innovative europee nei mercati al di fuori dell’Europa. Ogni progetto ammesso, riceverà un contributo massimo di 60mila euro, pari al 70% dei costi sostenuti, che non potranno essere inferiori a 86mila euro. 

Cosa prevede il bando Innowwide? Grazie ai suoi 4,2 milioni di euro, il bando finanzia la realizzaizone di “progetti di valutazione della fattibilità” (VAP) destinati a validare o meno la nuova idea di export pensata dall’impresa.

Lo strumento della “Viability Assessment Project” è qualcosa che va oltre la consueta indagine di mercato. I VAP, infatti, sono un insieme completo, equilibrato e coerente di valutazioni tecniche, di mercato, legali e socio-economiche preliminari, volte a convalidare la fattibilità di una soluzione di business internazionale e innovativa lungo le catene globali emergenti del valore, in collaborazione con controparti strategiche.

Dopo la realizzazione del VAP, quindi, le PMI dovrebbero riuscire ad avere una visione più chiara delle future attività necessarie per lo sviluppo del prodotto nel mercato di riferimento.

Più nello specifico i VAP devono essere la fase preliminare di un potenziale progetto di cooperazione internazionale in materia di RSI della PMI richiedente con controparti locali nel paese di destinazione a breve o medio termine; presentare un lavoro preparatorio per lo sviluppo del mercato del prodotto basato sulla co-creazione svolto da una PMI innovativa europea insieme ad almeno un futuro partner strategico locale (ad esempio un fornitore, un cliente, un utente finale, un fornitore di ricerca o uno sviluppatore di tecnologie complementari); includere una vasta gamma di attività per esplorare la fattibilità pratica (accettazione sociale e culturale), tecnologica e commerciale della soluzione innovativa.; essere ultimati in 6 mesi.

Che tipo di attività si possono spesare con il bando? Per essere finanziati, i VAP devono prevedere la realizzazione di un certo numero di attività come ad esempio lavori preparatori di cogenerazione e assorbimento tecnologico (servizi di innovazione e trasferimento di tecnologia) tra cui la definizione di un futuro progetto di cooperazione internazionale RTDI per la co-creazione o l’adattamento tecnologico con i subappaltatori strategici locali (obbligatorio); analisi dell’ambiente IP; scouting tecnologico e verifica delle novità; valutazione della tecnologia; analisi della situazione giuridica della tecnologia; protezione della tecnologia e progettazione della strategia di valorizzazione.

Oppure prospezione del mercato e sviluppo del modello di business attraverso ad esempio l’analisi quantitativa del mercato (reale, potenziale, tendenze); l’analisi della concorrenza (quota di mercato, posizionamento, proposte di valore, catene del valore …); l’analisi di potenziali partner per la distribuzione e il marketing; l’analisi di potenziali fornitori; verifica della conformità;

Ancora, viaggi di prospezione aziendale (come fiere, workshop...) o preparazione di materiale tecnico promozionale specifico (orientato alla valorizzazione tecnologica).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi sabato 19 settembre 2020: numeri e quote

  • Chi è Tommaso Zorzi e perché è famoso: tutto sull'influencer, dall'amore alla carriera

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di martedì 22 settembre 2020: numeri e quote

  • Mascherina (di nuovo) obbligatoria all'aperto in Campania: l'ordinanza di De Luca

  • Polemica a Tale e Quale, Carmen Russo nei panni di Stefania Rotolo ma la figlia non apprezza

  • Calciomercato, le ultime notizie su trattative, acquisti e cessioni: Dzeko resta alla Roma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento