Martedì, 18 Maggio 2021

Finanziamenti, servizi digitali, agevolazioni, viaggi di formazione: 4 bandi e opportunità per idee innovative

Dagli incentivi fiscali del Mise al programma di accelerazione per startup digitali "Luiss EnLabs", dal voucher di 5mila euro di Digitazon Pitch Competition” al viaggio di formazione ad Amsterdam promosso da "Bending Spoons": ecco alcune opportunità per idee e talenti legati all'innovazione

Anche in periodi di difficoltà come quello che stiamo vivendo, resistono opportunità e occasioni per idee e talenti legati alle tematiche dell'innovazione, vediamone alcune.

Intanto, al via dal 1° marzo 2021 l’incentivo fiscale del Ministero dello Sviluppo economico che prevede una detrazione IRPEF del 50% per gli investimenti nel capitale di rischio di startup innovative e di PMI innovative. Prevista dal Decreto Rilancio, l'agevolazione fiscale prevede un limite massimo di investimento detraibile per investimenti nel capitale di startup innovative fino a 100mila euro, per ciascun periodo di imposta, un ammontare di detrazione non superiore a 50mila euro; per investimenti nel capitale di PMI innovative fino a 300mila euro, per ciascun periodo di imposta, un ammontare di detrazione non superiore a 150mila euro. Per citare alcuni dei requisiti: gli investimenti nel capitale devono essere mantenuti per almeno tre anni e la Startup o PMI innovativa beneficiaria non può ottenere aiuti in “de minimis” per più di 200mila euro, nell’arco di tre esercizi finanziari (100mila euro se operante nel settore dei trasporti).

Torna poi "Luiss EnLabs", il programma di accelerazione per startup digitali di LVenture Group, nato da una joint venture con l'Università Luiss e supportato dai partner Bnl Gruppo Bnp Paribas, Accenture e Sara Assicurazioni. La nuova call questa volta è dedicata alla selezione delle migliori startup del “new normal” digitale, permettendo loro di passare dall’early stage a vere e proprie imprese in grado di presenziare sullo scenario internazionale. 

Le startup possono già candidarsi entro il 16 aprile 2021. Le vincitrici del percorso di selezione prenderanno parte al programma di accelerazione della durata di 5 mesi, con un investimento pre-seed di LVenture Group fino a 160.000 euro. Per le realtà pronte ad operare nel Lazio, grazie alla collaborazione con Lazio Innova, l’investimento può arrivare a 200.000 euro. Le startup selezionate nella call Luiss EnLabs potranno usufruire di servizi digitali, agevolazioni e crediti per 2 milioni di euro.

Fino al 30 marzo, poi, è possibile candidarsi alla “Digitazon Pitch Competition”, iniziativa dedicata a startup e progetti innovativi con meno di 24 mesi, a cura di “Digitazon", piattaforma che permette agli oltre 5mila freelance che la popolano di proporre le loro expertise a startup, PMI e corporate. Durante la finale del 13 aprile, i giudici selezioneranno solo una startup vincitrice che si aggiudicherà un voucher da 5.000 euro. Tra coloro che sceglieranno la startup ci saranno Giuseppe Stigliano (CEO di Wunderman Thompson), Riccardo Pozzoli (Investor e Advisor presso Delirus Holding), Oscar di Montigny (Chief Innovability & Value Strategy Officer presso Banca Mediolanum e Presidente di Flowe), Marina Salamon (Presidente di Connexxia) e Alessandro Mininno (CEO e fondatore di Gummy Industries).

Infine, "Bending Spoons", riconosciuta azienda italiana produttrice di app, che lo scorso anno ha lavorato alla progettazione della app Immuni, lancia la quinta edizione di First Ascent, una selezione aperta a studenti e studentesse di Ingegneria Informatica e Computer Science in Italia. C'è tempo fino al 9 aprile per candidarsi; i venti finalisti vinceranno un viaggio di formazione e confronto a Copenhagen, dove la società è stata fondata nel 2013.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finanziamenti, servizi digitali, agevolazioni, viaggi di formazione: 4 bandi e opportunità per idee innovative

Today è in caricamento