Venerdì, 22 Gennaio 2021

Tecnologia 5G, essere qui e altrove: Piero Angela diventa un ologramma 3D

Il giornalista è stato letteralmente trasportato da Vodafone sul palco dell'evento, apparendo come per magia davanti al pubblico presente e interagendo in tempo reale sotto forma di ologramma 3D abilitato dal 5G

Foto da archivio. Ologramma Piero Angela

È stato inquadrato comodamente seduto sulla poltrona di pelle rossa, tra gli ospiti del palco scenico della Triennale di Milano, ma geograficamente era a Roma: Piero Angela è apparso in versione ologramma 3D alla rassegna “Il tempo delle donne”, dimostrando la potenzialità di una nuova tecnologia di comunicazione come il 5G.

Il giornalista è stato letteralmente trasportato da Vodafone sul palco dell'evento, apparendo come per magia davanti al pubblico presente, e interagendo in tempo reale sotto forma di ologramma 3D abilitato dal 5G.

Geograficamente distante ma con una presenza "reale", il conduttore e divulgatore ha potuto parlare, ascoltare e intervenire senza ritardo e in sincronia, come se fosse stato fisicamente seduto accanto agli altri relatori. Il 5G ha garantito una bassissima latenza e una banda tale da sostenere un'elevata qualità audio-video e il trasferimento rapido dei flussi (tra invio del segnale e ricezione dello stesso passano solo 5 millisecondi) in alta definizione sulla rete di Vodafone fra Roma e Milano.

"Questo evento straordinario è stato un'ulteriore occasione di mostrare ai cittadini le potenzialità del 5G - sottolineano da Vodafone - e i suoi numerosi scenari di applicazione. A partire dalle nuove modalità di interazione digitale messe in campo in questa occasione, che abbattono le distanze e che, insieme ad applicazioni di Realtà Virtuale e Realtà Aumentata, danno vita a nuove esperienze e possibilità in ambiti come l'education e l'intrattenimento".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tecnologia 5G, essere qui e altrove: Piero Angela diventa un ologramma 3D

Today è in caricamento