rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Libri

‘Il giro del mondo nell’antropocene’, di Telmo Pievani, Mauro Varotto

Una mappa dell’umanità del futuro, con le carte di Francesco Ferrarese

Non abbiamo fatto nulla per mitigare il riscaldamento climatico. Fra attese, rinvii e altre scuse nel corso degli anni i mari si sono ormai alzati di 65 metri. Il libro prevede come sarà il mondo nel 2872, a mille anni esatti dal viaggio intrapreso da Phileas Fogg, protagonista del romanzo di Jules Verne Il giro del mondo in 80 giorni. Un futuro distopico dove le acque hanno coperto gran parte delle terre emerse.
Tre linguaggi narrativi si alternano nel testo: la dimensione narrativa del viaggio immaginario, quella scientifica della geografia fisica e umana del mondo nell'Antropocene, il linguaggio cartografico, con tutta la sua carica di visualizzazione intuitiva. Con le mappe di Francesco Ferrarese.

Il giro del mondo nell’antropocene
Telmo Pievani, Mauro Varotto
Raffaello Cortina Editore
ISBN 9788832854695     
Pag. 208 – 22,00, illustrato

Pievani - Cortina-5

In Evidenza

Potrebbe interessarti

‘Il giro del mondo nell’antropocene’, di Telmo Pievani, Mauro Varotto

Today è in caricamento