rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
Editoria

'Più libri più liberi' in memoria di Giulia Cecchettin

Lo ha annunciato nei giorni scorsi la curatrice, Chiara Valerio. La manifestazione è in programma dal 6 al 10 dicembre a Roma

'Più libri più liberi' 2023, la fiera della piccola e media editoria, sarà dedicata alla memoria di Giulia Cecchettin, uccisa dall'ex fidanzato, Filippo Turetta. Ad annunciarlo nei giorni scorsi è stata Chiara Valerio, neo curatrice della rassegna che si terrà dal 6 al 10 dicembre alla Nuvola dell'Eur a Roma.

Valerio: "Per Elena, e in memoria di Giulia"

Ha spiegato Valerio: "Le fiere e i festival, i libri, stanno nel mondo e servono nel mondo, in mezzo alle persone. E così questa fiera comincia in un momento tetro. Noi parliamo mentre Giulia Cecchettin è stata ammazzata. Ma siamo qui a parlare perché siamo certi che leggere fornisca le parole e più parole si hanno, meno mani si alzano". Questa fiera "è per Elena Cecchetin che ha tutte le parole - ha aggiunto Valerio -, ma ci aggiungo le mie, anzi, le nostre ogni volta che dovessero servirle, i libri servono in mezzo agli esseri umani. Ed è in memoria di Giulia Cecchettin".

L'edizione 2023 di 'Più libri più liberi' si chiuderà con un incontro su Michela Murgia. E così sarà per tre anni, come spiegato dalla curatrice. Ci sarà quindi un omaggio ad Andrea Camilleri e, uno ai 100 anni dalla nascita di Italo Calvino. Gli espositori saranno in tutto 594, provenienti da tutto il Paese. In cinque giorni sono previsti più di 600 appuntamenti, che ruoteranno attorno al tema scelto per quest'anno: 'Nomi Cose Città Animali'.

Non mancheranno i grandi ospiti, come la scrittrice e attivista brasiliana Eliane Brum con 'Amazzonia. Viaggio al centro del mondo' edito da Sellerio; la messicana Brenda Navarro, l'olandese Ian Brokken, lo statunitense Christopher Paolini, il ganese Nana Kwame Adjei-Brenyah, la statunitense Margo Jefferson. Atteso anche Merlin Holland, unico discendente in linea diretta di Oscar Wilde, che presenterà il libro 'Essere figlio di Oscar Wilde', edito da La Lepre, e scritto dal padre Vyvyan Holland. Dovrebbero partecipare anche Patrick Zaki, Elly Schlein, Luciano Canfora, Corrado Augias, Alessandro Barbero, Antonio Manzini, Erri De Luca e Melania Mazzucco.

Più libri più liberi 2023

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Più libri più liberi' in memoria di Giulia Cecchettin

Today è in caricamento