rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Libri

‘Stalingrado’, di Vasilij Grossman

Hitler e Mussolini hanno deciso: il colpo da infliggere alla Russia deve essere “immane, tremendo e definitivo”

Quando Pëtr Vavilov, un giorno del 1942, vede la giovane postina attraversare la strada con un foglio in mano, puntando dritto verso casa sua, sente una stretta al cuore. Sa che l’esercito sta richiamando i riservisti. Hitler e Mussolini lo hanno stabilito: il colpo da infliggere alla Russia dev’essere "immane, tremendo e definitivo». È il fiume della Storia, che sta per esondare e che travolgerà tutto e tutti: lui, la sua famiglia e gli altri indimenticabili personaggi di questo romanzo sconfinato. Un fiume che investirà anche i lettori e si imprimerà in loro per sempre. E se Grossman è stato definito «il Tolstoj dell’Unione Sovietica», Stalingrado, insieme a Vita e destino, è il suo Guerra e pace.

Stalingrado
Vasilij Grossman
Adelphi
ISBN 9788845936517
Pag. 884 – 28,00 €

Grossman - Adelphi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

‘Stalingrado’, di Vasilij Grossman

Today è in caricamento