rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Il 2021 di Treccani

Chiara Ferragni, Maneskin, no vax e 'tiraggiro' nel Libro dell'Anno 2021 di Treccani

L'Istituto ha racchiuso in un volume diviso in quattro sezioni personaggi, parole e fatti più significativi dell'anno solare

Maneskin, Chiara Ferragni, Marcell Jacobs e Roberto Mancini. Sono quattro dei dieci personaggi emblematici che Treccani ha deciso di inserire ne 'Il Libro dell'Anno 2021'. Gli altri 'magnifci' che secondo l'Istituto si sono distinti maggiormente nel corso degli ultimi dodici mesi sono Alessandra Buonanno, Danilo Dadda, Andy Hunter, Giorgio Parisi, Olaf Scholz e Mary Simon.

Treccani: personaggi, fatti e parole del 2021

Nel volume, strutturato in quattro sezioni, c'è spazio anche per le parole che hanno contraddistinto l'anno che volge al termine: si va da 'Green pass' a 'terza ondata', da 'no tamp' a 'boh-vax'. Tra le tante, figurano anche 'draghismo', 'transizione ecologica' e 'tiraggiro'. C'è spazio per la cultura, la politica, l'economia, lo sport, la scienza e la tecnologia. E tra le Parole dell'Anno compaiono green pass, Covid Art, terza ondata, no tamp, Boh-Vax, ma anche draghismo, transizione ecologica, giustizia climatica e tiraggiro.

La prima del libro è destinata alla 'Cronologia', nella quale sono sintetizzati giorno per giorno i fatti più significativi, corredati da immagini, cifre e brevi approfondimenti. Ogni mese è quindi introdotto da una galleria di foto significative, tra cui quella in apertura, ossia il simbolo che fissa l’evento più rappresentativo del mese. La sezione 'Temi', invece, analizza e approfondisce fenomeni, problemi e personaggi emblematici dell’anno che sta per concludersi attraverso trenta articoli affidati a firme del giornalismo e a grandi esperti nei vari settori disciplinari.

Così come era avvenuto per il 2020, 'Il Libro dell'Anno 2021' è ampiamente dedicato ai risvolti economici, demografici e sociali dell'epidemia sanitaria ancora in corso. Ma c'è spazio anche per la cultura, - è il caso degli approfondimenti sui 700 anni dalla morte di Dante e il centenario di Leonardo Sciascia - così come i temi di maggior spicco nel campo dell'attualità e del sociale: il disagio di bambini e adolescenti nel post lockdown, la campagna vaccinale, i No vax e il fenomeno Clubhouse.

L'opera, diretta da Riccardo Chiaberge e disponibole sia nella versione in pelle sia in brossura, presenta anche 48 pagine di dati comparativi che fotografano lo stato del mondo nei vari settori, con informazioni di carattere istituzionale, demografico, economico, scientifico; raccoglie anche 500 immagini e 150 mappe e grafici che consentono di ripercorrere visivamente quanto accaduto nel corso dell'anno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiara Ferragni, Maneskin, no vax e 'tiraggiro' nel Libro dell'Anno 2021 di Treccani

Today è in caricamento