Giovedì, 26 Novembre 2020

Braciole alla messinese: la ricetta

Giovanni Lombardo, macellaio di sesta generazione, ci invita a Messina per conoscere la sua meraviglia gastronomica: il triangolo delle braciole messinesi

Squisiti involtini grandi come tappi di sughero. Si possono definire così le braciole di Messina. Prelibatezze da sfilare con un morso dallo spiedo ancora caldo di brace. Peccato però che questa bontà la si conosca solo nello stretto.

Per assaggiarle basta chiedere di Giovanni Lombardo. Sì, perché il signore in questione gestisce tre attività, due macellerie e un ristorante.

Le braciole a Messina sono un’istituzione. Raccontano una storia saporita tramandata da nonno a nipote chissà da quante generazioni. Nascono però come piatto povero. Le massaie infatti, arricchendole con pane formaggio e altri ingredienti, praticamente raddoppiavano il quantitativo di carne.

CONTINUA A LEGGERE SU BRACIAMIANCORA.COM

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Braciole alla messinese: la ricetta

Today è in caricamento