rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Mangia e Posta Argentina

Il churrasco argentino, alla scoperta del piatto tipico delle pampas

Il churrasco a cavallo è un filetto di manzo con due uova sopra. È un piatto diffuso un po’ in tutto il Sud America. Varia quindi a seconda dei popoli o dei gruppi etnici che lo propongono. In Argentina però la preparazione è unica perché si usa solo la brace

Gianluca Massoli, proprietario di Mr Angus, una steakhouse nel centro di Terni, nel 2003 ha visitato le fertili pianure argentine. Durante quella vacanza, ha conosciuto il regno dei gaucho che sono anche abili asador (grigliatori). Nella fazenda di cui è stato ospite ha visto cose che hanno rinfocolato la sua passione per la cucina. Ha visto “vacche aperte come fogli di carta, cotte con tutto il mantello per poterne mangiare le carni senza sporcarsi le mani”; ha visto coltelloni staccare succulenti pezzi di ciccia “braciata dalla mattina alla sera a distanza di due tre metri dal fuoco”; ma soprattutto ha parlato con gli asador per carpirne i segreti. Ed è così che ha imparato a preparare il churrasco a cavallo. Un piatto che dalla Pampas argentina è volato dritto dritto in Italia per finire nel menù di Mr Angus, il suo ristorante in Umbria.

Il churrasco è a cavallo perché le uova cucinate ad occhio di bue dànno l’impressione che stiano cavalcando il filetto di manzo adagiato sul piatto. Un particolare non da poco che spiega la differenza con il più popolare churrasco brasiliano. Questo infatti non è un piatto ma uno spiedo di carne mista (pollo, maiale, manzo e pecora) lasciato cuocere sulla griglia.

CONTINUA A LEGGERE SU BRACIAMIANCORA.COM

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il churrasco argentino, alla scoperta del piatto tipico delle pampas

Today è in caricamento