Martedì, 21 Settembre 2021
Mangia e Posta

Giro d'Italia 2017: 21 tappe per gustare i migliori piatti della tradizione

Il giro d'Italia è un appuntamento da non perdere. Le 21 tappe mostreranno i mille volti della nostra Penisola bella e soprattutto gustosa, in quanto regina della cucina mondiale

Quest’anno il Giro d’Italia fa cento. Cento edizioni a partire dal 1909 fino ad oggi, interrotte solo durante gli anni bui della guerra. Cento edizioni che hanno visto trionfare altrettanti campioni. Dal primo Luigi Ganna all’ultimo Vincenzo Nibali. Passando per fuoriclasse del calibro di Girardengo, Moser, Bugno, Pantani e Basso, solo per citarne alcuni. Ma quando una tappa finisce i ciclisti dovranno pure fermarsi a mangiare. Sullo sfondo di questo centesimo giro d’Italia, fatto di 21 tappe che toccano quasi tutte le regioni, c’è quindi anche il meglio della cucina nazionale.

Braciamiancora ha pensato a un tour gastronomico parallelo al giro per rivivere e gustare le emozioni di una gara e magari incontrare il proprio beniamino in trattoria. Un piccolo sogno in attesa che si realizzi uno più grande: che nuovi protagonisti, con le loro imprese, ci aiutino a immaginare un’Italia più prospera proprio come a loro tempo hanno fatto  Bartali e Coppi.

CONTINUA A LEGGERE SU BRACIAMIANCORA.COM

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro d'Italia 2017: 21 tappe per gustare i migliori piatti della tradizione

Today è in caricamento