rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
totoquirinale

Al Bano: "Al Quirinale ci vedo Berlusconi, nessuno al suo livello"

Il cantante vorrebbe vedere il Cavaliere come prossimo Presidente della Repubblica

Impazza il totoquirinale. E mentre il cerchio sembra stringersi intorno al nome di Mario Draghi - caldeggiato dai più e, a quanto pare, favorito a farcela già al primo giro - fuori dal coro c'è ancora qualche voce che inneggia a Silvio Berlusconi. 

Tra le ugole d'oro del Cavaliere c'è Al Bano Carrisi, che già lo scorso ottobre si era espresso a favore del passaggio di testimone al Quirinale tra Mattarella e il fondatore di Forza Italia. "Draghi si meriterebbe più di quello che ha ma per le esigenze del Paese non dovrebbe abbandonare quello che sta facendo e spero che resti a Palazzo Chigi" ha detto, aggiungendo: "Al Quirinale ci vedrei più il bisnonno Silvio Berlusconi".

Quella di Al Bano nei confronti del Cav è una stima profonda: "Berlusconi ha dato lavoro a tanta gente e ha fatto cose molto importanti per il nostro Paese anche a livello internazionale - ha spiegato - non vedo altra gente al suo livello". Delle opere più eclatanti ha ricordato: "Ha preso la mano di Putin e quella di Bush e le ha messe insieme: fu un gesto fantastico. E' un uomo di pace e in un periodo come questo è un bene che al Colle ci sia un uomo di pace".

Al Bano: "All'Italia servirebbe uno come Putin"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Bano: "Al Quirinale ci vedo Berlusconi, nessuno al suo livello"

Today è in caricamento