Sabato, 19 Giugno 2021

Alberto Angela cittadino onorario: "Napoli è una città che ha cuore e storia"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' apparso emozionato. Non un'emozione di facciata, Alberto Angela è stato davvero sorpreso dal calore ricevuto dai tanti napoletani accorsi per festeggiare la sua cittadinanza onoraria. La cerimonia si è tenuta questa mattina nella sala dei Baroni del Maschio Angioino, alla presenza del sindaco Luigi de Magistris. E' l'ultimo atto, quello formale, di un percorso cominciato con una petizione popolare on line, che ha raccolto centinaia di sottoscrizioni.

Alberto Angela cittadino onorario di Napoli: "Ha raccontato inferno e paradiso della città" 

"Napoli è una città che ha cuore e storia. - ha spiegato il divulgatore scientifico - Era una città colta già ai tempi dei romani, è stata una delle culle dell'illuminismo. E' una città che ti insegna a godere di ogni momento della vita. Certo ha le sue complessità, ma quale grande città non le ha. E poi, le città senza problematiche sono città noiose, che non hanno molto da raccontare. La cittadinanza onoraria e l'affetto dei napoletani mi hanno davvero emozionato". 

Alberto Angela, rispondendo a una domanda dei cronisti sull'attuale momento geopolitico, ha commentato in questo modo il fenomeno dell'immigrazione: "E' una cosa che fa parte della storia dell'uomo. Basta studiare la storia e soprattutto insegnarla per capire che c'è una certa ciclicità e che certi fenomeni sono nella natura dell'essere umano". 

Si parla di

Video popolari

Alberto Angela cittadino onorario: "Napoli è una città che ha cuore e storia"

Today è in caricamento