rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Spettacoli&Tv

Alessandro Siani invita Letta nella Terra dei Fuochi

Il comico campano lancia l'allarme al Governo nazionale: "Mentre i politici decidono se far parte dei falchi o delle colombe quì c'è un enorme disastro"

Quando si scherza è in prima linea, ma adesso Alessandro Siani è sceso in campo anche per una vicenda molto più seria e controversa: il disastro ambientale della Terra dei Fuochi.

La Terra dei Fuochi è un'area compresa tra Napoli e Caserta che Roberto Saviano ha portato alla luce nel libro "Gomorra". Nella zona sono presenti roghi nocivi destinati all'eliminazione di rifiuti, sempre più spesso tossici, che vengono smaltiti illegalmente. Tutto questo genera un grado di inquinamento altissimo, pericoloso per chi abita in quel territorio.

"Visto che adesso siamo un pò più tranquilli - ha detto Siani - e la fiducia al Governo guidato da Enrico Letta è passata, voglio invitare personalmente il presidente del Consiglio a trascorre con me e con i cittadini campani, qualche ora nei luoghi avvelenati e sfregiati della zona, per rendersi conto davvero cosa significa vivere li e prendere coscienza che il problema non è più da relegare al perimetro maledetto, ma è un dramma dell'Italia intera".

Il comico chiede un intervento serio: "Prendere coscienza significa dare subito un segnale forte e dire cosa si potrà fare nell'immediato per porre fine a questa immane tragedia. Mi fa un pò amaramente sorridere pensare che mentre in questo periodo i politici sono stati impegnati a decidere se far parte dei falchi o delle colombe, è stata una Iena, a far emergere a chiare lettere questo enorme disastro...".

La situazione è drammatica. Stavolta non c'è niente da ridere...

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alessandro Siani invita Letta nella Terra dei Fuochi

Today è in caricamento