Sabato, 24 Luglio 2021
Spettacoli&Tv

Le Veline: "Sì, siamo state licenziate da Striscia"

Giulia Calcaterra e Alessia Reato confermano le voci sul loro liceziamento. Al loro posto arriveranno i velini

A "Striscia" sono in arrivo i velini e per le veline non c'è più spazio.

Almeno per Alessia Reato e Giulia Calcaterra, le ragazze che finora hanno ballato sul bancone del tg satirico di Antonio Ricci e che non saranno riconfermato per la prossima stagione.

"Antonio Ricci non ha rinnovato il nostro contratto per mantenere fede a una vecchia promessa. Ai tempi delle critiche al "velinismo", lui aveva detto che se la Rai non avesse mandato più in onda Miss Italia, avrebbe eliminato le Veline. E così è stato. Ma io gli sarò comunque riconoscente a vita", ha detto la mora Alessia al settimanale "Chi". 

"Chiariamo: noi non siamo state licenziate per un indice di basso gradimento, ma Ricci ha voluto dare una svolta al programma rinnovandolo in toto. Alcune mi hanno fatto soffrire, ho pianto", ha proseguito Alessia Reato, accusata di essere stata raccomandata

Stessa posizione da parte della bionda Giulia Calcaterra: "Ricci ha agito per il bene della sua trasmissione. Ma non fare più la veline, non significa morire, sparire o non continuare ad avere una ragione di vita".

Dopo l'avventura - breve - di "Striscia", ecco che cosa faranno le due ormai ex Veline: torneranno tutti e due sui libri.

Dice Giulia: "Ho dato tutto. Nessun rimpianto. Ho lavorato anche quando mi hanno dato contro perché avevo chiesto asilo per il mio cane sofferente su Facebook, scatenando ogni tipo di polemica. Ma fa parte del passato. Ora studio".

Anche Alessia riprenderà gli studi: "Superato il primo impatto, mi metterò a studiare. Aspetterò l'occasione giusta con serenità perché per un anno ho frequentato la scuola più importante della tv italiana".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le Veline: "Sì, siamo state licenziate da Striscia"

Today è in caricamento