rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Spettacoli&Tv

Amici, Morgan vs De Filippi: "Responsabile di impoverimento culturale". Lei replica: "Basta fango su di noi"

Non si arresta il botta e risposta tra l'ex coach del talent show di Canale 5 e la padrona di casa. Il cantante accusa: "C’è tratta di schiavi, mandiamo gli assistenti sociali"

Non si arresta il botta e risposta tra Morgan e Maria De Filippi. Dopo l'allontanamento volontario da 'Amici', l'ex coach è un fiume in piena: accuse, interviste, dirette improvvisate su Facebook per far valere le sue ragioni. E la padrona di casa non ci sta: "E' fango", replica.

Tra i due, ormai, è guerra aperta. Nell'ultimo video pubblicato sui social, il cantante definisce Maria una "strega di Biancaneve" (mentre gli addetti alla produzione sono "i cattivoni"). Le recriminazioni? "Mobbing" e "linciaggio pubblico" nei suoi confronti e comportamento subdolo verso gli allievi del talent show di Canale 5. Maria respinge al mittente gli insulti: "Noi il male e tu il bene? Però noi siamo sempre noi e qualcosa non torna".

"Io credo che Mediaset sia responsabile di un abbassamento del livello culturale pesantissimo che ha avuto il nostro paese negli ultimi vent’anni - spiega Castoldi - Questi fanno i programmi per arricchirsi, per vendere gli spot pubblicitari e soprattutto per fare del mercato becero dei ragazzi una volta che escono dal talent. E sono entrato per vedere come si fa", prosegue. 

L'ex frontman dei Blue Vertigo descrive con toni accusatori la situazione trovata dentro la scuola: "Quando sono là dentro sono trattati esattamente come si trattavano gli schiavi nei galeoni. Mandiamo gli assistenti sociali. Lì vivono in casette senza finestre, senza libri, non ci sono pianoforti, non ci sono strumenti didattici, non ci sono didatti, non ci sono persone competenti, abilitate a stare spesso con ragazzi minorenni".

Dichiarazioni dure, che hanno trovato pronta risposta, stamattina, da parte de "La Sanguinaria". "Come detto, ho sbagliato a credere che dandogli la libertà potesse trovare finalmente modo di far conoscere se stesso e le cose che sa… Poi però non mi va che nel fango ci finiscano i programmi, chi ci partecipa, il pubblico o i tanti che ci lavorano".

"Una settimana fa - conclude Maria - dichiarava coram populo che Amici è la libertà, che ad Amici ha potuto fare quello che da nessun’altra parte in precedenza aveva mai ottenuto di poter fare e poi ieri invece gridava al complotto"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amici, Morgan vs De Filippi: "Responsabile di impoverimento culturale". Lei replica: "Basta fango su di noi"

Today è in caricamento