Martedì, 28 Settembre 2021
Spettacoli&Tv

"Scherzi a parte" con Le Iene: Antonio Razzi vestito da Elvis

Il senatore di Forza Italia credeva di essere il complice di uno scherzo e invece ne è stato la vittima

Oltre a Paolo Brosio, l'altra vittima illustre della prima puntata di "Scherzi a parte" è stato Antonio Razzi.

Il senatore di Forza Italia è stato contattato per partecipare come complice a uno scherzo, ma in realtà la vittima designata era proprio lui. Gli autori avevano concordato con lui tutte le fasi dello "scherzo" e il senatore aveva accettato di presentarsi a una festa a tema vestito da Elvis Presley in rosa (sic). Gli autori lo hanno poi spedito in una strada all'estrema periferia di Milano, dove lui è andato convinto di dover aspettare l'arrivo di altri complici.

E lì è rimasto.

Perché lo scherzo vero organizzato dagli autori era proprio questo. Ma il senatore non se ne è accorto. È rimasto, solo, sconsolato e con indosso il vestito a lustrini di Elvis, ad aspettare chi doveva, passeggiando annoiato. Fino alla rivelazione finale: "Sei su scherzi a parte". 

GUARDA LO SCHERZO A ANTONIO RAZZI

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Scherzi a parte" con Le Iene: Antonio Razzi vestito da Elvis

Today è in caricamento