Venerdì, 18 Giugno 2021
Spettacoli&Tv

Asia Argento: "Non recito più, basta fingere"

Ospite al Giffoni Film Festival, l'attrice ha spiegato i motivi del suo addio alla recitazione

"Ho smesso di recitare ormai da due anni perché sento che nessun ruolo è più adatto a me". Così Asia Argento al Giffoni Film Festival ha parlato della sua carriera da attrice ormai alle spalle.

"Quando si matura bisogna capire cosa si vuole fare, io ero diventata una mestierante - ha spiegato ancora - Oggi non mi va più di fingere. Non sono mai stata un'attrice ambiziosa né di talento, avevo soltanto una forte personalità. Il ruolo che mi ero cucita addosso per sopravvivere alla timidezza aveva mangiato il mio vero me. Recitare è stata una terapia, sceglievo appositamente ruoli molto diversi da me. Un giorno poi ti guardi allo specchio e capisci che le cose sono andate forse troppo oltre. Non sarò più io a crearmi un'etichetta".

Il suo però non è un addio al mondo del cinema. Asia Argento infatti sogna un futuro dietro la macchina da presa, come il papà: "Spero che la mia carriera viri verso la regia. Sto lavorando da un anno ad un nuovo progetto, ma è ancora presto per parlarne".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asia Argento: "Non recito più, basta fingere"

Today è in caricamento