rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Spettacoli&Tv

Satana assomiglia a Barack Obama nella miniserie "The Bible"

La produzione si affretta a smentire: nessuna somiglianza voluta tra il presidente americano e l'attore marocchino Mohamen Mehdi Ouazanni che interpreta il Diavolo nella miniserie di History Channel

La somiglianza è fin troppo palese per non notarla e non porsi delle domande: l'interprete di Satana nella miniserie americana "The Bible" somiglia in maniera quasi imbarazzante al presidente Barack Obama.

La serie tv, in onda su History Channel per raccontare in cinque episodi della durata di due ore ciascuno gli episodi della Bibbia, ha riscosso un successo notevole e, quando sullo schermo è apparso l'attore marocchino Mohamen Mehdi Ouazanni nei panni del Diavolo, sul web si è acceso il dibattito.

Si tratta naturalmente di una coincidenza, come si sono affrettati a precisare History Channel e i produttori esecutivi della serie Roma Downey e Mark Burnett, stigmatizzando questo "falso collegamento" e respingendo le accuse su una voluta somiglianza tra il Diavolo e il presidente Usa.

L'incidente ricorda quello accaduto tempo fa, protagonisti il predecessore di Obama, George W. Bush. La testa del 43esimo presidente degli Stati Uniti finì su una picca durante una puntata di "Game of Thrones". La produzione aveva bisogno di alcune fine teste per una scena di decapitazione e sono stati utilizzati materiali di repertorio. La polemica che ne seguì costrinse l'emittente HBO a scusarmi ufficialmente con Bush. 

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Satana assomiglia a Barack Obama nella miniserie "The Bible"

Today è in caricamento