rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Spettacoli&Tv

Barbara D'Urso risponde a Grillo sul finto attivista

La conduttrice replica a "Pomeriggio 5" alle accuse di aver invitato un falso grillino in trasmissione

Barbara D'Urso non ci sta e respinge le accuse del blog di Beppe Grillo dopo che gli attivisti del MoVimento 5 Stelle hanno smascherato il finto militante intervistato il giorno prima a "Pomeriggio 5".

"Non ho mai attaccato Beppe Grillo e il M5S nelle mie trasmissioni - spiega la conduttrice - Anzi, ho sempre detto che trovo Grillo un uomo molto intelligente, tant'è che quando si è ipotizzato che ci fosse qualcuno dietro di lui, ho sempre detto che non era assolutamente possibile perché è un uomo troppo intelligente. Lo conosco da quando ho 18 anni. Ho sempre fatto parlare i grillini qui. Non sapete nemmeno per chi ho votato. Lo so solo io".

Quanto poi alle accuse di aver spacciato Matteo De Vita, iscritto a un Meet Up dal 24 febbraio 2013, come un attivista del M5S, Barbara D'Urso racconta la sua versione: "De Vita chiama la redazione perché voleva replicare a Daniele Martinelli. Io sono una testata giornalistica e i giornalisti si occupano di verificare se De Vita fosse iscritto al M5S. Se ci chiede di parlare perché censurarlo, no? È iscritto, non importa da quando e vuole parlare del M5S".

Matteo De Vita è tornato in collegamento per spiegarsi meglio ma contro di lui - e contro Pomeriggio 5, è partito all'attacco Jacopo Fo: "State dando spazio a un mitomane che si spaccia del M5S, che sta parlando con un linguaggio assurdo per sputtanare…., che si è inventato tutto, ma che non ha nessun rapporto con il Movimento. È un signore che sta delirando. Se la vostra redazione avesse fatto una verifica approfondita si sarebbe accorta che non era un militante".

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barbara D'Urso risponde a Grillo sul finto attivista

Today è in caricamento