Martedì, 26 Ottobre 2021
Spettacoli&Tv

Bob Dylan accetta il premio Nobel: “Sono rimasto senza parole”

In una intervista esclusiva al ‘Daily Telegraph’ il cantautore ha affermato che la notizia “è difficile da credere, emozionante e incredibile” e che, se possibile, parteciperà alla cerimonia di consegna del premio a Stoccolma

Bob Dylan ha rotto il silenzio affermando che la vittoria del Nobel per la letteratura lo ha lasciato "senza parole" e che, "se possibile", sarà a Stoccolma il prossimo 10 dicembre per ricevere il premio. 

"È difficile da credere - ha detto il cantautore americano in un'intervista al Telegraph - chi si sognerebbe una cosa del genere?". Alla domanda se parteciperà alla cerimonia di consegna del premio, il prossimo 10 dicembre a Stoccolma, ha risposto: "Assolutamente. Se è possibile". 

Otto giorni dopo l'annuncio del premio, un membro dell'Accademia svedese aveva criticato il silenzio di Dylan, che non aveva commentato né risposto alle chiamate dell'Accademia: "È maleducato e arrogante" aveva detto l'accademico e scrittore svedese Pär Per Wästberg. Alla richiesta di spiegazioni, Dylan ha detto al Telegraph: "Bene, sono qui". 

L'Accademia svedese ha riconosciuto il premio a Dylan, all'anagrafe Robert Zimmerman, classe 1941, per "aver creato delle nuove espressioni poetiche all'interno della tradizione della grande canzone americana”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bob Dylan accetta il premio Nobel: “Sono rimasto senza parole”

Today è in caricamento