rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Spettacoli&Tv

Bruno Arena resta grave, ma i medici sono ottimisti

Dopo l’emorragia cerebrale, l’attore dei Fichi d’India è stato operato ed è stabile. Tanti i messaggi di solidarietà

Le condizioni di Bruno Arena, 56 anni, l'attore varesino del duo comico «I fichi d'India» sono stabili. A lasciare sperare sono i medici dell’ospedale san Raffaele di Milano, intervenuti sull'emorragia con una delicata operazione, che lo tengono sedato e hanno dichiarato che la situazione è statica.

Intanto, dai colleghi del mondo dello spettacolo ai varesini che lo conoscono e lo vedono spesso sfrecciare un bicicletta in città, tantissime persone si stanno stringendo attorno alla famiglia: su Facebook e Twitter si moltiplicano i messaggi di auguri per il comico che, colpito da una emorragia cerebrale giovedì sera, dopo la registrazione del programma Zelig, prima di raggiungere il successo, è stato per diversi anni un professore di educazione fisica e ha insegnato in alcune scuole della provincia di Varese, dove ancora risiede.

Gran tifoso della pallacanestro, il palazzetto ha tributato un incoraggiamento al “Fico” Bruno Arena e sono arrivati anche gli auguri personali di Cecco Vescovi, il presidente della Cimberio. I tifosi del Varese Calcio, poi, allo stadio hanno mostrato uno striscione con la scritta “Forza Bruno, non scherzare”, ringraziati da Massimiliano Cavallari, l’altro membro del duo, in qualità di collega, ma soprattutto di amico: “Adesso sta riposando, io lo aspetto, sono qui col suo microfono. Grazie a tutti per la forza che gli state dando” ha infine concluso Massimiliano scrivendo su Facebook.

Bruno Arena

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bruno Arena resta grave, ma i medici sono ottimisti

Today è in caricamento