rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Spettacoli&Tv

Jailhouse Rock: la prima web-radio dei detenuti

Una nuova trasmissione radiofonica: ogni puntata è dedicata a un musicista finito dietro le sbarre

Carcere e musica nella trasmissione radiofonica Jailhouse Rock. In onda in diretta tutti i venerdì sulla radio web della Cgil dalle 17 alle 18 e in differita su molte radio di Popolare Network (ad esempio Radio Città del Capo di Bologna ogni sabato alle 14:00, le domeniche dalle 16:30 su Radio Popolare. Tutti i martedì su Contro Radio di Firenze dalle 23:30).

Ogni puntata è dedicata a un musicista finito dietro le sbarre. La prima puntata sarà dedicata ai Beatles: tre su quattro hanno vissuto l'esperienza dell'arresto. Solo Ringo Starr è ancora incensurato. Sia John Lennon che George Harrison sono stati arrestati da un sergente che aveva la fama di duro. Il suo nome era Norman Pilcher. Ce l'aveva con i rockers trasgressivi, ma poi fu lui stesso ad essere arrestato e condannato a 4 anni di carcere perchè si inventava le prove e per avere ostacolato il normale uso della giustizia. Ospite della puntata Ricky Gianco, che racconterà il suo incontro con i Beatles.

I detenuti del carcere milanese di Bollate reinterpretano con grande maestria "Yesterday". L'anno scorso dopo un loro concerto fuori dal carcere con i Fratelli Righeira a Milano, sono stati chiamati in giro a suonare d'estate.

Durante la trasmissione sarà trasmesso il Giornale Radio dal Carcere, curato direttamente dai detenuti di Milano Bollate e Roma Rebibbia. Ospiti fissi: Carmelo Cantone, provveditore regionale della Toscana e Lucia Pistella che racconterà barzellette hard. Il sesso in carcere è vietato. E' questo un modo per rompere un tabù. Al centro il tema del lavoro in carcere e del duro lavoro degli operatori. La trasmissione è curata e condotta da Patrizio Gonnella e Susanna Marietti di Antigone.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jailhouse Rock: la prima web-radio dei detenuti

Today è in caricamento