Mercoledì, 4 Agosto 2021
Spettacoli&Tv

Lo sfogo di Carlo Cracco: "Attaccarmi per fare click, che tristezza"

Dopo l'ennesimo "articolo" comparso su un giornale on line di Verona, dove veniva pesantemente criticata una cena all'Arena per 400 vip, lo chef si sfoga: "Parlando di me sanno che faranno parlare di loro"

Carlo Cracco

"Ormai parlare male di me o attaccarmi per qualunque cosa è diventato l'hobby più ambito per ottenere più visualizzazioni o più notorietà. Un modo per fare parlare di sè, insomma". Carlo Cracco, come riporta Vicenza Today, si sfoga sulla sua pagina Facebook dopo quello che lo chef reputa come l'ennesimo attacco mediatico, questa volta a firma di una testata online veronese, che ha pesantemente criticato la cena organizzata all'Arena dallo Chef vicentino per 400 vip.

cracco-5

"Che sia un piccione, una cena che faccio o una frase che dico poco importa: a loro non interessa il cosa, ma il chi. Parlando di me, sanno che faranno parlare di loro. E il frutto di questo loro 'lavoro', o accanimento, lo sbandierano pure ai quattro venti e se ne compiacciono. 'Grande successo per noi', scrivono loro. 'Grande tristezza', penso io. Avanti il prossimo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo sfogo di Carlo Cracco: "Attaccarmi per fare click, che tristezza"

Today è in caricamento