Mercoledì, 22 Settembre 2021
Spettacoli&Tv

'Chiamatemi Francesco', il film che racconta la vita di Papa Bergoglio

Esce il 3 dicembre al cinema la pellicola sulla vita del Santo Padre, distribuita in 40 Paesi e prossima a diventare anche una serie per la tv: "Il film racconta quello che ho raccolto sul campo e a cui ho creduto" ha detto il regista durante la conferenza stampa

Il regista Daniele Luchetti porta sullo schermo Papa Bergoglio. 

Il film 'Chiamatemi Francesco', in uscita nelle sale italiane a partire dal 4 dicembre, racconta la vita in Argentina del Pontefice, il suo essere contro la Chiesa che appoggiava il regime di Videla e il tentativo di essere sempre vicino ai deboli, fino al conclave che lo ha eletto Papa. 

Durante la conferenza stampa Luchetti ha spiegato: "La chiave per raccontare Papa Francesco l'ho trovata solo quando una persona che lo conosceva mi ha detto: 'Lui è stato tutta la vita un uomo preoccupato'. Ho cercato di capire attraverso ieri cosa è il Papa oggi, di capire come un uomo può maturare passando attraverso degli inferni".

Gli inferni raccontati nella pellicola sono soprattutto quelli vissuti dall'Argentina tra il 1976 e il 1983 durante la dittatura militare, quando Bergoglio cercava di aiutare i sacerdoti e seminaristi perseguitati, a volte torturati e uccisi perché considerati sovversivi, quando nascondeva un giudice ricercato dai militari, ma anche quando, nominato Vescovo ausiliario di Buenos Aires, continuava la sua missione in aiuto dei più poveri. 

GUARDA IL TRAILER DEL FILM 

Per realizzare il suo lavoro, Luchetti ha compiuto una lunga ricerca sul passato del Papa insieme al produttore Pietro Valsecchi e ha confessato: "Sono stato avvicinato anche da persone che mi hanno detto 'Bergoglio era implicato nella dittatura', ma queste cose cadevano di fronte alla credibilità del personaggio che stavo costruendo: il film racconta quello che ho raccolto sul campo e a cui ho creduto".

Il film è stato venduto già in quaranta Paesi, sia nella sua versione cinematografica che in quella televisiva che prevede quattro puntate da 50 minuti, è stato approvato dal Camerlengo del Papa, e verrà proiettato nella sala Nervi l'1 dicembre di fronte a settemila persone.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Chiamatemi Francesco', il film che racconta la vita di Papa Bergoglio

Today è in caricamento