Sabato, 24 Luglio 2021
Spettacoli&Tv

E' morto Chris Cornell, voce degli Audioslave e Soundgarden

Una scomparsa improvvisa su cui non emergono ancora dettagli. Il cantante aveva 52 anni

Chris Cornell

E' morto Chris Cornell, cantante degli Audioslave e Soundgarden, considerato una delle più grandi voci del rock. Una scomparsa improvvisa, confermata dal suo agente all'Associated Press, che sconvolge il mondo della musica. E' mistero sulle cause della sua morte, su cui la famiglia mantiene il massimo riserbo. Aveva 52 anni.

La carriera di Chris Cornell inizia nel 1984 con i Soundgarden, uno dei principali gruppi musicali della scena grunge di Seattle con cui è salito alla ribalta della scena rock mondiale, per poi sciogliersi nel 1997. Dal 2001 al 2007, invece, è la voce solista degli Audioslave, con cui ha pubblicato tre album. Nel 2010 la reunion con i Soundgarden, ed è con loro che ha cantato sul palco del Fox Theatre di Detroit proprio la sera prima di morire, per l'ultima volta.

Il cantante aveva tre figli, la prima, Lillian Jean, nata dal precedente matrimonio, e altri due, Toni e Christopher Nicholas, avuti dalla seconda moglie Vicky Karayiannis.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto Chris Cornell, voce degli Audioslave e Soundgarden

Today è in caricamento