rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Cinema

Asia Argento, dettagli shock su Weinstein: "Costretta a subire sesso orale"

L'attrice tra le presunte vittime del famoso produttore di Holywood, la sua testimonianza riportata sul New Yorker

Anche Asia Argento nella trappola di Harvey Weinstein. L'attrice italiana sarebbe stata una delle presunte vittime del famoso produttore, come riporta il New Yorker, che ha raccolto anche la sua testimonianza.

Il primo incontro in un hotel in Francia, vent'anni fa, dove venne costretta a subire sesso orale dopo essersi rifiutata di fargli un massaggio: "Gli ho detto di fermarsi ma mi ha spaventato, era gigante - avrebbe raccontato l'attrice - Non si è bloccato, era un incubo". Tra Weinstein e Asia Argento, allora 21enne, iniziò una relazione: "Dopo la violenza ha vinto. Sono passati 20 anni da quella storia e se non l'ho fatta uscire prima è perché avevo paura. Lui ha fatto male a tante persone in passato".

L'attrice avrebbe ceduto alle sue pressioni perché impaurita che potesse distruggerle la carriera: "Il brutto di esserne stata vittima è che mi sento responsabile perché se fossi stata una donna forte, gli avrei tirato un calcio nelle palle e sarei scappata, ma non l'ho fatto".

Harvey Weinstein, premio Oscar nel '99 grazie a "Shakespeare in Love", è accusato di molestie sessuali nei confronti di decine di donne negli ultimi trent'anni. Tra queste molte ex collaboratrici e attrici famose, come Rose McGowan e Ashley Judd.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asia Argento, dettagli shock su Weinstein: "Costretta a subire sesso orale"

Today è in caricamento