rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cinema

Charlotte M. debutta al cinema con Flamingo Party

Arriva al cinema il 1 gennaio, prodotto e distribuito da Notorius, il primo film che vede protagonista la popolare youtuber

Dopo un primo assaggio di cinema con il recente doppiaggio del film d’animazione Lo Schiaccianoci e Il Flauto Magico, la giovanissima youtuber Charlotte M. esordisce come attrice protagonista in Flamingo Party diretto da Emanuele Pisano. Nelle sale dal giorno di Capodanno 2023, il film è una commedia patinata incentrata sulle esperienze di una ragazza al primo anno di liceo che si confronta con il suo mondo: la scuola, le amiche, i ragazzi, le rivali. Nel cast, oltre a Charlotte M troviamo anche Alisa Ferri nel ruolo della sua migliore amica Sofia, Eleonora Trevisani in quello di Martina, Gabriele Rizzoli che è Davide, il ragazzo di cui Charlotte si innamora, e Veronica Gaggero nei panni della perfida Sabrina.

Charlotte M - Flamingo Party: la trama

Charlotte è una ragazza al primo anno di liceo che come molte sue coetanee vive le sue giornate tra gli impegni scolastici e l’amicizia con la sua migliore amica, Sofia. Un legame forte e indissolubile che sembra inaffondabile. Charlotte è una giovane creativa ed empatica e un giorno scopre che il suo luogo del cuore, l’oasi dei fenicotteri che si trova vicino alla casa di campagna della nonna, è a rischio. L’associazione che la gestisce non riesce più a coprire le spese e la concessione sta per esserle ritirata, e la serena vita di quegli splendidi uccelli rosa è dunque in pericolo. La ragazza è addolorata da questa notizia e quando, poco dopo, diventa social media manager dell’account della sua scuola e ha la possibilità di coinvolgere migliaia di follower, decide di usare il suo nuovo potere social-mediatico per cercare di salvare l’oasi dei fenicotteri. Decide quindi di organizzare il primo ballo scolastico del suo istituto proprio per raccogliere fondi e si mette al lavoro insieme all’inseparabile Sofia e alla nuova amica Martina, riuscendo a coinvolgere anche il ragazzo più popolare della scuola, Davide (di cui ovviamente di lì a breve si innamora), e a suscitare le invidie della rivale Sabrina che tenterà in ogni modo di mettere i bastoni tra le ruote al successo del Flamingo Party.

Flamingo Party, una commedia per teenager un po’ fuori tempo

Guardando Flamingo Party, il primo film con protagonista l’amatissima youtuber Charlotte M. si ha la sensazione di essere davanti a un prodotto per teenager di quelli che venivano proposti agli adolescenti di qualche anno fa. Una storia semplice e lineare che affronta i temi più cari al mondo dell’adolescenza evitando ogni complessità e puntando invece a fare emergere l’importanza delle giuste scelte e dei sentimenti più corretti. Un approccio narrativo al mondo teen che allo spettatore medio appare un po’ fuori tempo e che si tenta di rendere più contemporaneo raccontando la presenza continua del mondo social e la costante sovrapposizione tra vita virtuale e vita offline degli adolescenti. Una commedia che sembra passata attraverso un qualche filtro, di quelli che si usano sulle foto da postare sui social per farci apparire più belli e soprattutto più ‘lisci’: senza ombre, macchie o imperfezioni, ma che rischiano anche di appiattire l’immagine portandole via autenticità.

Sicuramente Flamingo Party è in linea con lo stile e i messaggi proposti da Charlotte M. quotidianamente ai suoi tanti follower ed è un prodotto che sembra parlare non tanto al pubblico dei coetanei della protagonista ma, data la semplicità della narrazione, a una fascia anagrafica leggermente più giovane, che seguendo le avventure di Charlotte potrà iniziare a sognare sul mondo del liceo e sulle avventure dell’adolescenza in arrivo.

Voto: 6

La locandina di Flamingo Party

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Charlotte M. debutta al cinema con Flamingo Party

Today è in caricamento