Martedì, 27 Luglio 2021
Cinema

Checco Zalone batte se stesso: al debutto ‘Tolo Tolo’ incassa oltre 8,6 milioni di euro

Un dato straordinario quello raggiunto dal nuovo film del comico pugliese che al debutto ha battuto di oltre 2 milioni di euro l'incasso iniziale di 'Quo Vado', nel 2016

Checco Zalone nel trailer del film 'Tolo Tolo'

Un nuovo formidabile record è stato segnato da Luca Medici, alias Checco Zalone, che nel primo giorno di uscita nelle sale del suo film ‘Tolo Tolo’ ha incassato 8.668.926 euro con oltre un milione di spettatori.

Secondo i dati diffusi nella notte da Cinetel, Tolo Tolo ha superato di quasi 2 milioni di incasso il suo precedente miglior risultato di ‘Quo Vado?’ del 2016 che detiene il primato di presenze per singolo film con oltre 9 milioni di spettatori e il maggior incasso al box office italiano con oltre 65 milioni di euro. Il secondo film più visto il 1° gennaio 2020 è stato ‘Jumanji’ con soli 681mila euro di incassi, terzo posto per ‘Pinocchio’ con Roberto Benigni (659.018mila euro).


'Tolo Tolo', Checco Zalone: "Qualcuno si arrabbierà? Ormai ci convivo"

“Anche negli altri film qualcuno si è arrabbiato, ormai ci convivo”: così Checco Zalone ai microfoni di 'Non Stop News', su Rtl ha commentato alla vigilia del debutto nelle sale del suo attesissimo ‘Tolo Tolo’, la possibilità di essere destinatario di critiche per il tema dell’immigrazione trattato nella pellicola:  “Non puoi fare qualcosa che lasci indifferenti, sarebbe stato peggio se avesse lasciato indifferenti. Il tema è caldo, non è un film di impegno civile ma sono andato a parlare di questo argomento con il mio sguardo e la mia visione che non sto a commentare perché trovo terribile autorecensirsi. Se potete andate a vederlo e andate stroncatemi voi”.

E ancora: “Sarei ipocrita a dire che me ne frego, sono ansiosissimo”, aveva confidato a proposito del riscontro da parte del pubblico nel primo giorno di programmazione:.”Non penso di ripetermi perché fu davvero un incasso assurdo, ma quantomeno di avvicinarmi, ma lo dico per il mio produttore che è povero ed è lì a Cortina che non può pagare il conto al ristorante. Sta attendendo, non ha ancora pagato. Vi prego, andate al cinema per lui”.

Ansia finita, dunque: il risultato parla chiaro ed è fuori da ogni previsione.

Tolo Tolo, trama e trailer del film

‘Tolo Tolo’ è diretto e interpretato da Checco Zalone, al secolo Luca Medici. E’ il suo quinto film da protagonista, girato tra Kenya, Marocco e Malta, dove sono stati ricreati i campi di detenzione libici. Tra gli sceneggiatori c’è anche Paolo Virzì che ha condiviso con Checco Zalone la stesura. 

Il film parla di Checco che rifiuta il reddito di cittadinanza e apre un sushi restaurant a Spinazzola, nelle Murge, progetto che fallisce miseramente. Decide così di fuggire dai creditori e dal fisco e si reca in Africa, dove si improvvisa cameriere per un resort esclusivo. Lì incontra Oumar, cameriere con il sogno di diventare regista e la passione per quell'Italia conosciuta attraverso il cinema di Pasolini. Improvvisamente in Africa scoppia la guerra e i due sono costretti a emigrare, anche se Checco non punta all'Italia ma ad uno di quei Paesi europei in cui le tasse e la burocrazia sono meno pressanti che nel Bel Paese. A loro si uniranno la bella Idjaba e il piccolo Doudou. Così si ritrovano insieme a scappare ritrovandosi nella stessa situazione dei migranti.

(Di seguito il trailer del film 'Tolo Tolo')

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Checco Zalone batte se stesso: al debutto ‘Tolo Tolo’ incassa oltre 8,6 milioni di euro

Today è in caricamento