Venerdì, 5 Marzo 2021

Claudia Gerini sta con Salvini: "Giusto il censimento dei rom, non è razzismo"

L'attrice si schiera dalla parte del Ministro leghista che in queste settimane sta dividendo l'opinione pubblica con le sue dichiarazioni

Claudia Gerini

Sono un terremoto che spacca a metà l'Italia le dichiarazioni di Matteo Salvini sul problema immigrazione. La scossa più forte, dopo il "no" ad Aquarius, è senza dubbio la questione rom, su cui il Ministro leghista ha promesso il pugno duro.

E' soprattutto l'auspicato censimento a infiammare gli animi, anche se non sono in pochi a schierarsi dalla parte di Salvini. Tra questi Claudia Gerini: "Non mi sembra una mossa razzista ma ottima - ha detto ai microfoni di Un Giorno da Pecora, su Radio 1 - Perché mai dobbiamo essere censiti noi e i rom no?".

Salvini shock: "Faremo censimento dei rom, quelli italiani purtroppo ce li dobbiamo tenere"

L'attrice romana appoggia il nuovo governo, sperando nel cambiamento promesso dai suoi leader: "Le ideologie in questo Paese non ci sono più. Bene coloro che fanno qualcosa per gli italiani, qualcosa di giusto, come i provvedimenti per far crescere le aziende o per far si che si possa convivere in una società multiculturale. I primi passi sono stati buoni a mio avviso".

Dalla parte di Salvini e Di Maio, dunque, anche se non li ha votati e qualche sparata le ha fatto storcere il naso: "L'importante è che si facciano dei passi dalla nostra parte, anche se ci sono stati degli sfondoni tipo quelli sulle famiglie Arcobaleno". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Claudia Gerini sta con Salvini: "Giusto il censimento dei rom, non è razzismo"

Today è in caricamento